Veltroni trionfalistico: "E’ finito il ‘deserto dei Tartari’!"

Veltroni trionfalistico: "E’ finito il ‘deserto dei Tartari’!"
"Nel settore della musica è finita l'idea del bastione assediato, del ‘deserto dei Tartari’: ora l'assedio è finito e della musica c'è chi vuole occuparsene". Parola di Walter Veltroni, ministro per i beni culturali. Le parole sono state pronunciate in un incontro di studio avvenuto alla scuola di musica di Fiesole con sovrintendenti, musicisti, operatori e critici, durante il quale Veltroni ha raccontato il suo disegno di legge sugli interventi pubblici per le attività musicali. "Non so se il provvedimento passerà", ha proseguito Veltroni,"ma dovevamo rompere un silenzio trentennale in materia, e questo è stato fatto". Il ministro ha poi ricordato il protocollo firmato col ministro della pubblica istruzione Luigi Berlinguer, a dimostrazione della sua volontà di promuovere l'educazione musicale fin dalle elementari. "La legge" - ha poi precisato Veltroni - "non è fatta per portare Laura Pausini nelle scuole, ma ad esempio per risolvere il problema degli spazi, che in Italia continuano a mancare". Belle parole. Aspettiamo i fatti.
Dall'archivio di Rockol - Sanremo 2018, Ron al Festival con "Almeno pensami"
Segui Rockol su Instagram per non perderti le notizie più importanti!
Scheda artista Tour&Concerti Testi
La fotografia dell'articolo è pubblicata non integralmente. Link all'immagine originale

© 2020 Riproduzione riservata. Rockol.com S.r.l.
Policy uso immagini

Rockol

  • Utilizza solo immagini e fotografie rese disponibili a fini promozionali (“for press use”) da case discografiche, agenti di artisti e uffici stampa.
  • Usa le immagini per finalità di critica ed esercizio del diritto di cronaca, in modalità degradata conforme alle prescrizioni della legge sul diritto d'autore, utilizzate ad esclusivo corredo dei propri contenuti informativi.
  • Accetta solo fotografie non esclusive, destinate a utilizzo su testate e, in generale, quelle libere da diritti.
  • Pubblica immagini fotografiche dal vivo concesse in utilizzo da fotografi dei quali viene riportato il copyright.
  • È disponibile a corrispondere all'avente diritto un equo compenso in caso di pubblicazione di fotografie il cui autore sia, all'atto della pubblicazione, ignoto.

Segnalazioni

Vogliate segnalarci immediatamente la eventuali presenza di immagini non rientranti nelle fattispecie di cui sopra, per una nostra rapida valutazione e, ove confermato l’improprio utilizzo, per una immediata rimozione.