Alice Cooper in un nuovo film di vampiri con Johnny Depp

Alice Cooper in un nuovo film di vampiri con Johnny Depp

Oltre a Klaus Kinski e Christopher Lee, e naturalmente Robert Pattinson, difficile pensare ad un attore più adatto ad un film di vampiri. In più gli faranno fare se stesso. Alice Cooper si è assicurato un ruolo, appunto come se stesso, nel nuovo film vampiresco "Dark shadows". Il rocker, che in occasione della pubblicazione del suo nuovo album "Welcome 2 my nightmare" ha aperto un fronte promozionale legato alla realtà degli smartphone e del mobile, mettendo a disposizione la app dedicata all'album che promette a chi la scaricherà diverse feature interessanti, reciterà al fianco di Johnny Depp, Michelle Pfeiffer, Eva Green ed Helena Bonham Carter. Nello scorso giugno Depp, che nutre mai sopite ambizioni musicali, si è unito ad Alice Cooper per tre brani. L'attore ha raggiunto il veterano rocker sul palco del 100 Club di Londra, il semileggendario locale recentemente salvato dalla chiusura, e ha stupito il pubblico imbracciando la chitarra. Depp, che secondo voci esattamente un anno fa fu tentato dal fondare una etichetta discografica, la Unison Music, con Alice ha suonato "I'm eighteen", il singolo del novembre 1970, una cover di "Another brick in the wall" dei Pink Floyd e quella che rimane tra le canzoni più popolari di Cooper, "School's out"





Contenuto non disponibile








del 1972. "Dark shadows" è ambientato nel 1972 e Depp è il vampiro Barnabas Collins. In questi giorni Alice è in Gran Bretagna per una tranche del tour battezzata "Halloween Night Of Fear". Le date:
Sabato 29 ottobre Alexandra Palace, Londra
Domenica 30  O2 Apollo, Manchester
Lunedì 31  Clyde Auditorium, Glasgow

Segui Rockol su Instagram per non perderti le notizie più importanti!
Scheda artista Tour&Concerti Testi

© 2019 Riproduzione riservata. Rockol.com S.r.l.
Policy uso immagini

Rockol

  • Utilizza solo immagini fotografiche rese disponibili a fini promozionali (“for press use”) da case discografiche e uffici stampa.
  • Usa le immagini per finalità di critica ed esercizio del diritto di cronaca, in modalità degradata conforme alle prescrizioni della legge sul diritto d'autore, utilizzate ad esclusivo corredo dei propri contenuti informativi.
  • Accetta solo fotografie non esclusive, destinate a utilizzo su testate e, quindi, libere da diritti.
  • Pubblica immagini fotografiche dal vivo concesse in utilizzo da fotografi dei quali viene riportato il copyright.
  • È disponibile a corrispondere all'avente diritto un equo compenso in caso di pubblicazione di fotografie il cui autore sia, all'atto della pubblicazione, ignoto.

Segnalazioni

Vogliate segnalarci immediatamente la eventuali presenza di immagini non rientranti nelle fattispecie di cui sopra, per una nostra rapida valutazione e, ove confermato l’improprio utilizzo, per una immediata rimozione.