NEWS   |   Industria / 11/02/1997

Traslocano da Napoli a Brescia i re della dance underground

Traslocano da Napoli a Brescia i re della dance underground
La UMM (acronimo che sta per Underground Music Movement), uno dei marchi più celebri - e non solo in Italia - della scena house/underground, è passata in gestione alla bresciana Media Records, che l’ha rilevata dalla napoletana Flying, da tempo in disfacimento. L’accordo, a quanto pare, prevede la cessione in licenza del marchio e delle sue produzioni per un periodo di cinque anni, trascorso il quale la Media potrà esercitare un’opzione per acquistarne definitivamente la proprietà. UMM è una sigla notissima agli appassionati di dance music e vanta una collezione invidiabile di successi, grazie a nomi noti agli specialisti come Alex Party, Frank O’Moiraghi, Tanya Louise e X-Static.
Scheda artista Tour&Concerti
Testi