Accoltellato cantante degli Incantation: cancellato il tour

Venerdì 24 marzo, al Voodoo Lounge di Queens (New York), durante la seconda serata del World of Darkness tour con Immolation e Goatwhore, il gruppo degli Incantation è stato costretto ad annullare lo show per una serie di sfortunati incidenti.

Il primo a capitare è stato il furto di tutto l'equipaggiamento di scena, trafugato dal furgone con cui il gruppo si spostava. Il secondo episodio è stato l'accoltellamento del cantante/chitarrista degli Incantation Mike Saez, colpito mentre era intento a difendere un amico da un assalto di alcuni sconosciuti. La lama estratta da uno degli assalitori ha ferito il cantante al braccio, colpendo il bicipite e lacerando tessuto e tendini. Portato immediatamente all'ospedale, il cantante è stato subito medicato, ma il suo recupero sarà lungo. L'amico che Mike era corso a difendere è stato invece accoltellato a più riprese e versa ora in gravi condizioni all'ospedale di New York.

Segui Rockol su Instagram per non perderti le notizie più importanti!
Scheda artista Tour&Concerti

© 2021 Riproduzione riservata. Rockol.com S.r.l.
Policy uso immagini

Rockol

  • Utilizza solo immagini e fotografie rese disponibili a fini promozionali (“for press use”) da case discografiche, agenti di artisti e uffici stampa.
  • Usa le immagini per finalità di critica ed esercizio del diritto di cronaca, in modalità degradata conforme alle prescrizioni della legge sul diritto d'autore, utilizzate ad esclusivo corredo dei propri contenuti informativi.
  • Accetta solo fotografie non esclusive, destinate a utilizzo su testate e, in generale, quelle libere da diritti.
  • Pubblica immagini fotografiche dal vivo concesse in utilizzo da fotografi dei quali viene riportato il copyright.
  • È disponibile a corrispondere all'avente diritto un equo compenso in caso di pubblicazione di fotografie il cui autore sia, all'atto della pubblicazione, ignoto.

Segnalazioni

Vogliate segnalarci immediatamente la eventuali presenza di immagini non rientranti nelle fattispecie di cui sopra, per una nostra rapida valutazione e, ove confermato l’improprio utilizzo, per una immediata rimozione.