Secondary market: Ticketmaster risarcisce gli utenti indirizzati su TicketsNow

Secondary market: Ticketmaster risarcisce gli utenti indirizzati su TicketsNow

 

Dopo una class action promossa nel 2009, i consumatori americani ottengono soddisfazione: è infatti pronto un risarcimento collettivo che sarà loro corrisposto da TicketMaster, rea di averli indirizzati senza avvertirli sul sito di ‘secondary market’ TicketsNow.com, dove avrebbero pagato i biglietti più cari rispetto al prezzo facciale. La pratica illegale adottata da TicketMaster fu reiterata e riguardò sia eventi musicali (Bruce Springsteen, Miley Cyrus), sia sportivi (partite NBA dei Detroit Pistons). Il risarcimento giunge al termine di una transazione extra giudiziale portata a termine tra le parti in una corte federale di Los Angeles e prevede la restituzione di 10 dollari per ogni biglietto acquistato su TicketsNow o, in alternativa, uno sconto del 18,5% (fino a un importo massimo di 18,5 dollari) per futuri eventi venduti sul circuito TicketMaster – che, di conseguenza, ha accantonato 16,5 milioni di dollari per fare fronte alla sopravvenienza passiva. Ma non è tutto: la società di ticketing sarà obbligata da ora in poi a pubblicare un avvertimento esplicito su un’apposita pagina web in caso di ‘redirect’, avvertendo gli utenti che stanno per essere reindirizzati su un sito di rivendita; i tre ‘condottieri’ della causa riceveranno un ulteriore risarcimento di 5.000 dollari cadauno e le spese legali che TicketMaster corrisponderà agli avvocati che hanno difeso i consumatori equivarranno a 2,5 milioni di dollari.

Segui Rockol su Instagram per non perderti le notizie più importanti!

© 2019 Riproduzione riservata. Rockol.com S.r.l.
Policy uso immagini

Rockol

  • Utilizza solo immagini fotografiche rese disponibili a fini promozionali (“for press use”) da case discografiche e uffici stampa.
  • Usa le immagini per finalità di critica ed esercizio del diritto di cronaca, in modalità degradata conforme alle prescrizioni della legge sul diritto d'autore, utilizzate ad esclusivo corredo dei propri contenuti informativi.
  • Accetta solo fotografie non esclusive, destinate a utilizzo su testate e, quindi, libere da diritti.
  • Pubblica immagini fotografiche dal vivo concesse in utilizzo da fotografi dei quali viene riportato il copyright.
  • È disponibile a corrispondere all'avente diritto un equo compenso in caso di pubblicazione di fotografie il cui autore sia, all'atto della pubblicazione, ignoto.

Segnalazioni

Vogliate segnalarci immediatamente la eventuali presenza di immagini non rientranti nelle fattispecie di cui sopra, per una nostra rapida valutazione e, ove confermato l’improprio utilizzo, per una immediata rimozione.