Concerti, Rapture: spostata al Tunnel la data di Milano

La data dei Rapture prevista per il prossimo 7 novembre ai Magazzini Generali di Milano è stata spostata al Tunnel. Rimangono validi tutti i biglietti precedentemente acquistati e il concertò avrà inizio alle 22. Il gruppo capitanato da Luke Jenner presenterà dal vivo tutti i pezzi che hanno costellato la sua carriera nonché i brani del nuovo "In the grace of your love", prodotto dal francese Philippe Zdar (recentemente dietro al banco di mixaggio per i Phoenix, i Beastie Boys e i Chromeo). Il disco riporta i Rapture ai livelli degli esordi in cui le chitarre si uniscono al sound ossessivo dei synth ed ad un ritmo solido come mai in passato. Sono ancora disponibili biglietti per assistere al concerto al prezzo di 18 euro più diritti di prevendita ed eventuali commissioni aggiuntive. I Rapture si sono formati nel 1998 su idea del batterista Vito Roccoforte e del cantante Luke Jenner. A completare la band il bassista Matt Safer. Nel 1999 viene pubblicato l'album di debutto "Mirror".

Segui Rockol su Instagram per non perderti le notizie più importanti!
Scheda artista Tour&Concerti Testi

© 2020 Riproduzione riservata. Rockol.com S.r.l.
Policy uso immagini

Rockol

  • Utilizza solo immagini e fotografie rese disponibili a fini promozionali (“for press use”) da case discografiche, agenti di artisti e uffici stampa.
  • Usa le immagini per finalità di critica ed esercizio del diritto di cronaca, in modalità degradata conforme alle prescrizioni della legge sul diritto d'autore, utilizzate ad esclusivo corredo dei propri contenuti informativi.
  • Accetta solo fotografie non esclusive, destinate a utilizzo su testate e, in generale, quelle libere da diritti.
  • Pubblica immagini fotografiche dal vivo concesse in utilizzo da fotografi dei quali viene riportato il copyright.
  • È disponibile a corrispondere all'avente diritto un equo compenso in caso di pubblicazione di fotografie il cui autore sia, all'atto della pubblicazione, ignoto.

Segnalazioni

Vogliate segnalarci immediatamente la eventuali presenza di immagini non rientranti nelle fattispecie di cui sopra, per una nostra rapida valutazione e, ove confermato l’improprio utilizzo, per una immediata rimozione.