Bocelli pronto per un tour americano

Bocelli pronto per un tour americano
"Là mi ascoltano senza pregiudizi", dice Andrea Bocelli riferito all’accoglienza che si attende gli venga riservata dal pubblico americano, che incontrerà tra pochissimo in occasione del suo nuovo tour. “Mi piace andarci e cantarci. Negli Stati Uniti le platee sono speciali: hanno voglia di emozionarsi e di capire. L'approccio del pubblico europeo è più problematico. Sempre il vezzo di cercare errori. Gli americani invece aderiscono spontanei, senza pregiudizi”, ha raccontato il tenore a Leonetta Bentivoglio in un’intervista pubblicata oggi da “la Repubblica”. Il tour americano di Bocelli parte il 22 marzo da Fort Lauderdale, per poi proseguire fino al 6 aprile toccando Las Vegas, Filadelfia, città dell’Ohio e del New Jersey ed ancora Boston, Hartford e Toronto. Gli sarà accanto Cecilia Gasdia, con cui in gennaio divise il palcoscenico a Verona ne “L'amico Fritz”.
Successivamente, prosegue Bocelli, “registrerò “Il Trovatore” in maggio, e tra giugno e luglio, in Italia, mi attende una grossa produzione operistica. Non dico quale per scaramanzia, non ho ancora firmato. Ma la paura del palcoscenico è tanta... E’ l'opera il versante musicale che più mi piace. Col solo repertorio popolare guadagnerei il triplo. Ma le scelte venali non m'interessano. L'opera mi emoziona, mi riempie”. E l'ultimo Festival di Sanremo…? “… Da italiano medio e mediocre non ho apprezzato le canzoni al primo ascolto: ho dovuto riascoltarle. Mi ha colpito Elisa. E ho trovato intelligente la canzone di Alex Britti”.
(fonte: la Repubblica)
Segui Rockol su Instagram per non perderti le notizie più importanti!
Scheda artista Tour&Concerti Testi
La fotografia dell'articolo è pubblicata non integralmente. Link all'immagine originale
21 giu
Scopri tutte le date

© 2020 Riproduzione riservata. Rockol.com S.r.l.
Policy uso immagini

Rockol

  • Utilizza solo immagini e fotografie rese disponibili a fini promozionali (“for press use”) da case discografiche, agenti di artisti e uffici stampa.
  • Usa le immagini per finalità di critica ed esercizio del diritto di cronaca, in modalità degradata conforme alle prescrizioni della legge sul diritto d'autore, utilizzate ad esclusivo corredo dei propri contenuti informativi.
  • Accetta solo fotografie non esclusive, destinate a utilizzo su testate e, in generale, quelle libere da diritti.
  • Pubblica immagini fotografiche dal vivo concesse in utilizzo da fotografi dei quali viene riportato il copyright.
  • È disponibile a corrispondere all'avente diritto un equo compenso in caso di pubblicazione di fotografie il cui autore sia, all'atto della pubblicazione, ignoto.

Segnalazioni

Vogliate segnalarci immediatamente la eventuali presenza di immagini non rientranti nelle fattispecie di cui sopra, per una nostra rapida valutazione e, ove confermato l’improprio utilizzo, per una immediata rimozione.