K-Ci (del duo K-Ci & Jojo) rischia oltre un anno di prigione per atti osceni

K-Ci (del duo K-Ci & Jojo) rischia oltre un anno di prigione per atti osceni
Dopo una serie di denunce presentate da parte di alcuni genitori e in seguito alle investigazioni della polizia di Los Angeles, il cantante Cedric “K-Ci” Hailey (del duo K-Ci & Jojo) è stato ufficialmente accusato di “atti osceni in luogo pubblico” e rischia un anno e mezzo di prigione. K-Ci dovrà presentarsi alla corte il prossimo 11 aprile e dimostrare di non aver esposto al pubblico presente (in maggioranza minorenni) le proprie parti intime, durante il concerto “Jingle Ball” il 16 dicembre 2000 (vedi news). A quel concerto, organizzato dalla radio di Los Angeles KIIS, oltre a K-Ci & Jojo, hanno partecipato anche i Third Eye Blind, 98 Degrees e Christina Aguilera.
Secondo alcune testimonianze, il cantante oltre a mostrare i suoi genitali, si sarebbe anche toccato per avere un’erezione, ma lui nega di averlo fatto: “chi mi conosce sa bene che non farei mai una cosa simile davanti a dei bambini. Ho dei bambini anch’io!”
Il processo potrebbe dare una battuta d’arresto alla più volte annunciata reunion dei Jodeci (vedi news) e al futuro progetto gospel per il duo K-Ci & Jojo.
Segui Rockol su Instagram per non perderti le notizie più importanti!
Scheda artista Tour&Concerti Testi

© 2019 Riproduzione riservata. Rockol.com S.r.l.
Policy uso immagini

Rockol

  • Utilizza solo immagini fotografiche rese disponibili a fini promozionali (“for press use”) da case discografiche e uffici stampa.
  • Usa le immagini per finalità di critica ed esercizio del diritto di cronaca, in modalità degradata conforme alle prescrizioni della legge sul diritto d'autore, utilizzate ad esclusivo corredo dei propri contenuti informativi.
  • Accetta solo fotografie non esclusive, destinate a utilizzo su testate e, quindi, libere da diritti.
  • Pubblica immagini fotografiche dal vivo concesse in utilizzo da fotografi dei quali viene riportato il copyright.
  • È disponibile a corrispondere all'avente diritto un equo compenso in caso di pubblicazione di fotografie il cui autore sia, all'atto della pubblicazione, ignoto.

Segnalazioni

Vogliate segnalarci immediatamente la eventuali presenza di immagini non rientranti nelle fattispecie di cui sopra, per una nostra rapida valutazione e, ove confermato l’improprio utilizzo, per una immediata rimozione.