Processo a Puff Daddy: la corte si ritira per deliberare

E’ affidato a 12 giurati di New York il futuro di Sean Combs aka Puff Daddy, della sua guardia del corpo Anthony “Wolfe” Jones e del rapper Shyne. Mercoledì mattina, il giudice Charles Solomon ha spiegato alla giuria popolare ogni singola accusa mossa contro i tre imputati del caso (che si riferisce alla sparatoria al “Club New York” del 27 dicembre 1999 - vedi news -), chiedendo loro di non farsi influenzare da paure, pregiudizi e simpatie. Come previsto, a sera inoltrata, la giuria non ha raggiunto il verdetto ed è stata quindi condotta in un albergo dove non potrà guardare la tv, leggere giornali e parlare con nessuno del caso.
Johnnie Cochran, nel team di avvocati di Puff Daddy, si è detto ottimista: “questa è stata per il signor Combs, un’esperienza che lo ha fatto maturare molto. Ritengo il mio cliente una persona molto intelligente e il lungo percorso giudiziario ha rafforzato il suo carattere e la sua fede”.
Il processo è durato in tutto 7 settimane e si è celebrato presso il tribunale a Lower Manhattan , New York.
Segui Rockol su Instagram per non perderti le notizie più importanti!
Scheda artista Tour&Concerti Testi

© 2020 Riproduzione riservata. Rockol.com S.r.l.
Policy uso immagini

Rockol

  • Utilizza solo immagini e fotografie rese disponibili a fini promozionali (“for press use”) da case discografiche, agenti di artisti e uffici stampa.
  • Usa le immagini per finalità di critica ed esercizio del diritto di cronaca, in modalità degradata conforme alle prescrizioni della legge sul diritto d'autore, utilizzate ad esclusivo corredo dei propri contenuti informativi.
  • Accetta solo fotografie non esclusive, destinate a utilizzo su testate e, in generale, quelle libere da diritti.
  • Pubblica immagini fotografiche dal vivo concesse in utilizzo da fotografi dei quali viene riportato il copyright.
  • È disponibile a corrispondere all'avente diritto un equo compenso in caso di pubblicazione di fotografie il cui autore sia, all'atto della pubblicazione, ignoto.

Segnalazioni

Vogliate segnalarci immediatamente la eventuali presenza di immagini non rientranti nelle fattispecie di cui sopra, per una nostra rapida valutazione e, ove confermato l’improprio utilizzo, per una immediata rimozione.