'Fan engagement': Warner Bros. ingaggia Scavo (ex Disney e Myspace)

La nuova parola d'ordine, per le case discografiche, è "fan engagement": e proprio la ricerca di nuove opportunità di coinvolgimento dei fan nelle iniziative degli artisti sarà una delle missioni principali di J. Scavo, che la Warner Bros. Records (gruppo Warner Music) ha appena nominato Senior Vice President del reparto Digital Marketing. Scavo avrà appunto il compito di consolidare la presenza degli artisti del roster WB sui social media e le altre piattaforme di distribuzione digitale, sviluppando le iniziative "virali" e direct-to-consumer considerate elementi cardine dei nuovi modelli di business dell'industria musicale.

Il manager americano proviene dal Disney Music Group, dove - dal gennaio 2010 - presiedeva già la divisione che si occupa di marketing digitale; dal 2000 al 2006, si era occupato di marketing tradizionale alla Hollywood Records (etichetta rock della Disney), e successivamente era stato general manager dell'etichetta discografica di Myspace. In Warner Scavo riporta alla co-presidente e chief operating officer di Warner Bros. Livia Tortella, prendendo il posto di Jeremy Welt, che a giugno aveva lasciato l'incarico di responsabile new media dopo sei anni di servizio, e di Jack Isquit, responsabile digitale passato nelle fila della Web radio Slacker.

Segui Rockol su Instagram per non perderti le notizie più importanti!

© 2020 Riproduzione riservata. Rockol.com S.r.l.
Policy uso immagini

Rockol

  • Utilizza solo immagini e fotografie rese disponibili a fini promozionali (“for press use”) da case discografiche, agenti di artisti e uffici stampa.
  • Usa le immagini per finalità di critica ed esercizio del diritto di cronaca, in modalità degradata conforme alle prescrizioni della legge sul diritto d'autore, utilizzate ad esclusivo corredo dei propri contenuti informativi.
  • Accetta solo fotografie non esclusive, destinate a utilizzo su testate e, in generale, quelle libere da diritti.
  • Pubblica immagini fotografiche dal vivo concesse in utilizzo da fotografi dei quali viene riportato il copyright.
  • È disponibile a corrispondere all'avente diritto un equo compenso in caso di pubblicazione di fotografie il cui autore sia, all'atto della pubblicazione, ignoto.

Segnalazioni

Vogliate segnalarci immediatamente la eventuali presenza di immagini non rientranti nelle fattispecie di cui sopra, per una nostra rapida valutazione e, ove confermato l’improprio utilizzo, per una immediata rimozione.