Musica targata BMG sul nuovo super-CD di DataPlay

La casa discografica del gruppo Bertelsmann ha annunciato il suo appoggio alla compagnia americana, che ha in programma di lanciare sul mercato nell’ultimo trimestre dell’anno una nuova generazione di compact disc di dimensioni ridotte e di capacità pari a 500 megabyte, in grado di contenere fino a cinque album in qualità audio paragonabile a quella dei normali CD in circolazione. Il nuovo supporto, che consentirebbe di stipare nello stesso programma nuove emissioni, titoli di back catalog e contenuti multimediali, verrà testato sul mercato tanto da BMG che da EMI e Universal, che di DataPlay è anche uno dei finanziatori. Entro fine anno dovrebbero essere disponibili sul mercato anche i primi lettori dedicati, ad opera di aziende di elettronica di consumo come Samsung Electronics e SonicBlue.
Dall'archivio di Rockol - Dieci gruppi italiani dai quali ci si potrebbe aspettare una reunion
Segui Rockol su Instagram per non perderti le notizie più importanti!

© 2020 Riproduzione riservata. Rockol.com S.r.l.
Policy uso immagini

Rockol

  • Utilizza solo immagini e fotografie rese disponibili a fini promozionali (“for press use”) da case discografiche, agenti di artisti e uffici stampa.
  • Usa le immagini per finalità di critica ed esercizio del diritto di cronaca, in modalità degradata conforme alle prescrizioni della legge sul diritto d'autore, utilizzate ad esclusivo corredo dei propri contenuti informativi.
  • Accetta solo fotografie non esclusive, destinate a utilizzo su testate e, in generale, quelle libere da diritti.
  • Pubblica immagini fotografiche dal vivo concesse in utilizzo da fotografi dei quali viene riportato il copyright.
  • È disponibile a corrispondere all'avente diritto un equo compenso in caso di pubblicazione di fotografie il cui autore sia, all'atto della pubblicazione, ignoto.

Segnalazioni

Vogliate segnalarci immediatamente la eventuali presenza di immagini non rientranti nelle fattispecie di cui sopra, per una nostra rapida valutazione e, ove confermato l’improprio utilizzo, per una immediata rimozione.