In vendita la maggior collezione sudamericana di memorabilia dei Beatles

In vendita la maggior collezione sudamericana di memorabilia dei Beatles

La notizia arriva quasi in contemporanea con il matrimonio, avvenuto oggi, di Paul McCartney: il 13 ottobre saranno in vendita ampie fette della maggior collezione sudamericana di "memorabilia" dei Beatles. Il proprietario, Raúl Blisniuk, ha affermato che intende disfarsi della raccolta che aveva cominciato a mettere assieme quando aveva 13 anni. L'argentino Blisniuk ha detto alla Associated Press: "Sono cresciuto durante la Beatlemania e sono un fanatico dei Beatles. Provengo da una famiglia povera; mio padre non poteva permettersi di comprare i dischi ma, nel corso del tempo, ho iniziato a mettere via ritagli, riviste ed altro e la mia collezione è cresciuta". La collezione ora comprende migliaia di articoli, del quale il più prezioso è probabilmente uno schizzo disegnato da John Lennon; sul foglio John tracciò un abbozzo di se stesso e di Yoko Ono sotto il quale scrisse “1+1=John+Yoko. ‘Tis simple math guys". Per il disegno l'asta parte da 22.500 dollari. Sebbene i Fab Four non abbiano mai suonato in Argentina, il loro seguito nel Paese è ancora forte. Un altro argentino, Rodolfo Vazquez, attualmente detiene il record del mondo per la più ampia collezione del mondo di memorabilia beatlesiani: ne possiede 8500. Vazquez ha affermato che, ormai possedendo tutto ciò che avrebbe voluto comprare, la sola cosa che gli manca è una stretta di mano da parte di Paul McCartney e Ringo Starr. Il 13 ottobre, presso Banco Ciudad, la vendita della collezione di Blisniuk che comprende anche un basso autografato da Paul McCartney.
 

Segui Rockol su Instagram per non perderti le notizie più importanti!
Scheda artista Tour&Concerti Testi
La fotografia dell'articolo è pubblicata non integralmente. Link all'immagine originale

© 2020 Riproduzione riservata. Rockol.com S.r.l.
Policy uso immagini

Rockol

  • Utilizza solo immagini e fotografie rese disponibili a fini promozionali (“for press use”) da case discografiche, agenti di artisti e uffici stampa.
  • Usa le immagini per finalità di critica ed esercizio del diritto di cronaca, in modalità degradata conforme alle prescrizioni della legge sul diritto d'autore, utilizzate ad esclusivo corredo dei propri contenuti informativi.
  • Accetta solo fotografie non esclusive, destinate a utilizzo su testate e, in generale, quelle libere da diritti.
  • Pubblica immagini fotografiche dal vivo concesse in utilizzo da fotografi dei quali viene riportato il copyright.
  • È disponibile a corrispondere all'avente diritto un equo compenso in caso di pubblicazione di fotografie il cui autore sia, all'atto della pubblicazione, ignoto.

Segnalazioni

Vogliate segnalarci immediatamente la eventuali presenza di immagini non rientranti nelle fattispecie di cui sopra, per una nostra rapida valutazione e, ove confermato l’improprio utilizzo, per una immediata rimozione.