Susan Boyle: il documentario e le canzoni del nuovo album

Con il suo nuovo album quasi in dirittura d'arrivo, ecco la notizia che è stato girato un documentario su Susan Boyle che sarà trasmesso, inizialmente a quanto pare solo da una emittente televisiva britannica, poco dopo la pubblicazione del disco. Ad occuparsi del lavoro è stata l'azienda Firecracker, nota specialmente per aver prodotto la serie TV "My big fat gypsy wedding" trasmessa da Channel 4 prima e replicata su MTV poi. La serie, che ha debuttato nel febbraio 2010, offre uno spaccato del mondo dei "travellers" e degli zingari nel Regno Unito. Seppur criticato, "My big fat gypsy wedding" ha avuto ottimi riscontri di pubblico. Firecracker, da quanto si apprende, non ha avuto alcun timore reverenziale nei confronti di SuBo e ciò dovrebbe tradursi in un documentario frizzante e disinibito. Il programma mostrerà la cantante scozzese mentre si confronta con il boss televisivo e discografico Simon Cowell, mentre è intenta a confezionare il nuovo album e anche mentre si aggira nella sua casa scozzese nel West Lothian. "Someone to watch over me", terzo album della 50enne artista, sarà pubblicato in date -a seconda dei mercati- tra il 1° ed il 7 novembre con questo tracklisting:





Contenuto non disponibile







1.     "You have to be there"  Benny Andersson, Bjorn Ulvaeus           
2.     "Unchained melody"       Hy Zaret, Alex North           
3.     "Enjoy the silence"       Martin Gore           
4.     "Both sides, now"       Joni Mitchell           
5.     "Lilac wine"               James Shelton           
6.     "Mad world"               Roland Orzabal           
7.     "Autumn leaves"       Paolo Nutini, Jim Duguid           
8.     "This will be the year" Emeli Sandé, Josh Kear, Shahid Khan           
9.     "Return"                    Steve Mac, Wayne Hector           
10.     "Someone to watch over me" George Gershwin, Ira Gershwin

Segui Rockol su Instagram per non perderti le notizie più importanti!
Scheda artista Tour&Concerti Testi

© 2020 Riproduzione riservata. Rockol.com S.r.l.
Policy uso immagini

Rockol

  • Utilizza solo immagini e fotografie rese disponibili a fini promozionali (“for press use”) da case discografiche, agenti di artisti e uffici stampa.
  • Usa le immagini per finalità di critica ed esercizio del diritto di cronaca, in modalità degradata conforme alle prescrizioni della legge sul diritto d'autore, utilizzate ad esclusivo corredo dei propri contenuti informativi.
  • Accetta solo fotografie non esclusive, destinate a utilizzo su testate e, in generale, quelle libere da diritti.
  • Pubblica immagini fotografiche dal vivo concesse in utilizzo da fotografi dei quali viene riportato il copyright.
  • È disponibile a corrispondere all'avente diritto un equo compenso in caso di pubblicazione di fotografie il cui autore sia, all'atto della pubblicazione, ignoto.

Segnalazioni

Vogliate segnalarci immediatamente la eventuali presenza di immagini non rientranti nelle fattispecie di cui sopra, per una nostra rapida valutazione e, ove confermato l’improprio utilizzo, per una immediata rimozione.