Addio a Sylvia Robinson

Addio a Sylvia Robinson

E' scomparsa ieri in un ospedale del New Jersey all'età di 75 anni Sylvia Robinson, una delle prime voci dell'r'n'b moderno e fondatrice della Sugar Hill Records: secondo indiscrezioni non ancora confermate, all'artista sarebbe stato fatale una forte crisi cardiaca. Divenuta celebre negli anni Cinquanta grazie a hit come "Love is strange" - come parte del duo Mickey & Sylvia, con Mickey Baker - e "Baby you're so fine", la cantante (sposatasi nel '64 con Joe Robinson) esplose presso il grande pubblico nel 1973 grazie a "Pillow talk", canzone scritta da Al Green e resa celebre grazie alla sue interpretazione sensuale e per l'epoca molto ammiccante. Terminata la carriera davanti al microfono, la Robinson - insieme al marito - diede vita alla Sugar Hill Records, prima etichetta a portare un gruppo rap, i Sugar Hill Gang, al successo nelle chart: successe nel 1979, quando "Rapper's delight" deflagrò nelle classifiche statunitensi. Conosciuta come "la madre dell'hip hop", l'artista seppe valorizzare un altro colosso del genere, Grandmaster Flash: fu lei, infatti, a mettere per prima sotto contratto gli storici Furious Five.

Segui Rockol su Instagram per non perderti le notizie più importanti!

© 2019 Riproduzione riservata. Rockol.com S.r.l.
Policy uso immagini

Rockol

  • Utilizza solo immagini fotografiche rese disponibili a fini promozionali (“for press use”) da case discografiche e uffici stampa.
  • Usa le immagini per finalità di critica ed esercizio del diritto di cronaca, in modalità degradata conforme alle prescrizioni della legge sul diritto d'autore, utilizzate ad esclusivo corredo dei propri contenuti informativi.
  • Accetta solo fotografie non esclusive, destinate a utilizzo su testate e, quindi, libere da diritti.
  • Pubblica immagini fotografiche dal vivo concesse in utilizzo da fotografi dei quali viene riportato il copyright.
  • È disponibile a corrispondere all'avente diritto un equo compenso in caso di pubblicazione di fotografie il cui autore sia, all'atto della pubblicazione, ignoto.

Segnalazioni

Vogliate segnalarci immediatamente la eventuali presenza di immagini non rientranti nelle fattispecie di cui sopra, per una nostra rapida valutazione e, ove confermato l’improprio utilizzo, per una immediata rimozione.