NEWS   |   Classifiche / 07/03/2001

In Gran Bretagna: Shaggy primo, tornano gli U2, Manics così così

In Gran Bretagna: Shaggy primo, tornano gli U2, Manics così così
E’ “It wasn’t me” di Shaggy a porre fine al dominio di “Whole again”. Il singolo dell’ex Marine detronizza infatti quello delle tre ragazze, che aveva trascorso –fatto raro per le classifiche UK- ben quattro settimane al vertice. “It wasn’t me” negli States è già stato, ed anzi lo è ancora, un grande successo. “Ms Jackson” degli OutKast scala leggermente e passa dal 2 al 3. Alle spalle del duo, un duetto. Si tratta di Ricky Martin e Christina Aguilera, per l’occasione uniti nel nuovo brano “Nobody wants to be lonely”. Terza delle cinque nuove entrate nella Top 10 è “I’m like a bird” di Nelly Furtado, subito bollata quale “latina” dai media UK. Il disco della cantante è quinto, mentre al numero 6 cala “Teenage dirtbag” dei Wheatus. Scende “Always come back to your love” di Samantha Mumba, ora settima. Entrano in Top i due nuovi singoli dei Manic Street Preachers. Brillante successo o risultato mediocre? L’inedita ed ardita mossa di pubblicare due nuovi singoli lo stesso giorno si presta ad una duplice chiave di lettura, ma rimane il fatto che i due dischi, alla fine, si sono probabilmente intralciati a vicenda giocandosi la possibilità di spingersi in alto. E così “So why so sad” giunge al numero 8, mentre “Found that soul” si spinge fino al 9. Chiude “Here with me” di Dido. Ultima tra i singoli della Top 10, ma prima tra gli album: è infatti il suo “No angel” a capitanare l’altra classifica britannica. Dopo Dido, in forte rialzo a causa del cosiddetto “effetto Brits”, ecco “Parachutes” dei Coldplay. Effetto Brits anche per gli U2, ampiamente inquadrati alla cerimonia: “All that you can’t leave behind”, dopo 18 settimane, passa dal numero 10 al 3. “Not that kind” di Anastacia è quarto e precede di una sola lunghezza “Loco”, il nuovo dei Fun Lovin’ Criminals. Dopo 41 settimane “Onka’s big moka” dei Toploader è ancora sul sesto scalino, mentre “White ladder” di David Gray rimbalza dal 13 al 7. Ed è sicuro effetto Brits anche per “Born to do it” di Craig David, che raddoppia le vendite e si catapulta dal numero 16 all’8. Chiudono “The Marshall Mathers LP” di Eminem (9) e “Songbird” di Eva Cassidy (10).
Scheda artista Tour&Concerti
Testi