Rockol - sezioni principali

NEWS   |   Italia / 27/09/2011

Alessandra Celletti pubblica un nuovo disco. E sostiene il Teatro Valle occupato

Alessandra Celletti pubblica un nuovo disco. E sostiene il Teatro Valle occupato

E' in uscita il prossimo 30 settembre il nuovo album di Alessandra Celletti, intitolato "Crazy girl blue". La pianista romana, nata in ambito prettamente classico, dopo essersi fatta conoscere come interprete - il suo repertorio è legato ai nomi di, tra gli altri, Ravel, Satie e Debussy - nel 2007 ha iniziato un percorso autorale con  l'album "The golden fly" al quale, dopo quattro anni, l'artista ha deciso di dare un ideale seguito. La passione dell'autrice per il volo e per il pianoforte sono le due realtà alla base del disco e il titolo ne è una conferma: "Il blu, da sempre, è il mio colore preferito forse perché è il colore del cielo e della libertà. Per anni guidare l'aliante mi ha insegnato a sviluppare l'intuizione, ma c'è un punto di incontro tra la disciplina che ho appresa per volare e quella che occorre per suonare il pianoforte. E' la leggerezza", ha affermato la Celletti. "Crazy blue girl", anticipato la primavera scorsa dall'omonimo singolo, è composto da 16 brani che alternano tra loro lingua inglese ("Five o' clock") , francese ("Les enfantes du Roi", "Green and blue sur les wings") e italiana ("Come se un valzer ballassi col Pensiero") nonché gli stili punk, pop, classico e minimalista dai quali la musicista è influenzata: "In me, e in 'Crazy blu girl', questi elementi convivono. Sebbene mi senta sempre legata al minimalismo, che tanto mi affascina per la ripetizione dei moduli, allo stesso tempo ho bisogno di colori ed emotività", ha affermato lei, "Non dimentico di vivere nel terzo millennio e questa consapevolezza alimenta la mia modernità e le sue contraddizioni". Parallelamente all'uscita dell'album, Alessandra è coinvolta nell'iniziativa culturale che ha preso piede nella capitale: l'occupazione del Teatro Valle di Roma volta alla battaglia contro i tagli alla cultura e alla salvaguardia del libero pensiero e dei diritti di quanti lavorano nel teatro. In questo contesto, quindi, anche il pianoforte di Alessandra Celletti suonerà: questa sera dalle 21.00, al Teatro Valle.    

Scheda artista Tour&Concerti
Testi