Concerti, Perturbazione: un tour per dieci dall'uscita di 'In circolo'

 Concerti, Perturbazione: un tour per dieci dall'uscita di 'In circolo'

In quattro date, la prima sarà il 30 settembre al Tambourine di Seregno, i Perturbazione festeggiano dieci anni dalla pubblicazione del loro primo disco in italiano "In circolo", pubblicato nel 2001. La band per l'occasione terrà quattro concerti, e oltre la data milanese Tomasso Cerasuolo e compagni saranno il primo ottobre a Pescara al Loft 128, il 2 ottobre a Bisaccia (Av) all'Home Festival Irpinia d’Oriente – Città viste dal basso e il 27 ottobre a Rivoli (To), loro città d'origine, alla Maison Musique.
A novembre "In circolo" verrà ristampato e sarà disponibile per la prima volta in vinile ed in una doppia edizione deluxe che include il cd originale e un cd di canzoni inedite.

Contenuto non disponibile


Nati a Rivoli, alle porte di Torino, i Perturbazione sono formati da Tommaso Cerasuolo (voce), Elena Diana (violoncello), Stefano Milano (basso), Rossano Lo Mele (batteria), Cristiano Lo Mele (chitarra) e Gigi Giancursi (chitarra). L'esordio discografico della band avviene con "Waiting to happen" nel 1999, mentre "In circolo" esce nel 2001 trainato dal singolo "Agosto" che vince nel "Videoclipped the radio stars” ed entra tra i finalisti del “Premio VideoClip Italiano”.
Nel 2005 esce per la Mescal "Canzoni allo specchio" anticipato dal singolo "Chiedo alla polvere", mentre nel 2007, sotto contratto con la Emi, esce "Pianissimo fortissimo". Dopo aver portato per tutta l'Italia il concerto-spettacolo Le città viste dal basso, nel 2010 i Perturbazione pubblicano "Del nostro tempo rubato".

Segui Rockol su Instagram per non perderti le notizie più importanti!
Scheda artista Tour&Concerti Testi

© 2019 Riproduzione riservata. Rockol.com S.r.l.
Policy uso immagini

Rockol

  • Utilizza solo immagini fotografiche rese disponibili a fini promozionali (“for press use”) da case discografiche e uffici stampa.
  • Usa le immagini per finalità di critica ed esercizio del diritto di cronaca, in modalità degradata conforme alle prescrizioni della legge sul diritto d'autore, utilizzate ad esclusivo corredo dei propri contenuti informativi.
  • Accetta solo fotografie non esclusive, destinate a utilizzo su testate e, quindi, libere da diritti.
  • Pubblica immagini fotografiche dal vivo concesse in utilizzo da fotografi dei quali viene riportato il copyright.
  • È disponibile a corrispondere all'avente diritto un equo compenso in caso di pubblicazione di fotografie il cui autore sia, all'atto della pubblicazione, ignoto.

Segnalazioni

Vogliate segnalarci immediatamente la eventuali presenza di immagini non rientranti nelle fattispecie di cui sopra, per una nostra rapida valutazione e, ove confermato l’improprio utilizzo, per una immediata rimozione.