Chaka Khan in Italia: "Anch’io, come Prince, venderò i miei dischi su Internet"

Chaka Kahn è in Italia in questi giorni per una breve tournée, che dopo aver toccato Roma (domenica 19 al Teatro Massimo) e Napoli (lunedì 20 al Palapartenope) si concluderà a Genova martedì 21 (Teatro Carlo Felice). Con lei una band di 8 elementi, tra cui l'ex batterista di Prince Michael Bland e la corista Penny Ford, che ha dato la voce a "I got the power" degli Snap. La cantante ha annunciato che, come l'amico e collaboratore Prince (che scrisse per lei "I feel for you") distribuirà il suo prossimo disco, che dovrebbe uscire a dicembre, via Internet. "Non ho alcuna fiducia nelle case discografiche: sono come banche con interessi altissimi", ha spiegato la voluminosa Chaka; "Ho rotto con la WEA prima dell'estate. Io voglio rimanere un'artista libera, mentre quella gente pensa solo in termini di denaro. Prince sarà presente nell'album, insieme ad altri artisti miei amici". L'interprete di "I'm every woman" ha anche in programma un album jazz (l'ex vocalist dei Rufus ha infatti lavorato con Miles Davis, in "Be bop medley") in uscita a gennaio e la partecipazione al concerto di Natale che si terrà in Vaticano, nella Sala Nervi.
Segui Rockol su Instagram per non perderti le notizie più importanti!
Scheda artista Tour&Concerti Testi

© 2020 Riproduzione riservata. Rockol.com S.r.l.
Policy uso immagini

Rockol

  • Utilizza solo immagini e fotografie rese disponibili a fini promozionali (“for press use”) da case discografiche, agenti di artisti e uffici stampa.
  • Usa le immagini per finalità di critica ed esercizio del diritto di cronaca, in modalità degradata conforme alle prescrizioni della legge sul diritto d'autore, utilizzate ad esclusivo corredo dei propri contenuti informativi.
  • Accetta solo fotografie non esclusive, destinate a utilizzo su testate e, in generale, quelle libere da diritti.
  • Pubblica immagini fotografiche dal vivo concesse in utilizzo da fotografi dei quali viene riportato il copyright.
  • È disponibile a corrispondere all'avente diritto un equo compenso in caso di pubblicazione di fotografie il cui autore sia, all'atto della pubblicazione, ignoto.

Segnalazioni

Vogliate segnalarci immediatamente la eventuali presenza di immagini non rientranti nelle fattispecie di cui sopra, per una nostra rapida valutazione e, ove confermato l’improprio utilizzo, per una immediata rimozione.