Sanremo, seconda serata:
dov'è la trasgressione?

Sanremo, seconda serata: dov'è la trasgressione?

La delusione più grossa, per una volta non arriva dai cantanti in gara. No, viene da Eminem. Amato/odiato dai rappettari/rockettari, criticato da molti, ignorato dal pubblico non musicale italiano fino all'apparizione sulla platea sanremese. Date le polemiche, ci si poteva aspettare chissà che cosa… Invece niente: una semplice esibizione come tante altre, anzi parecchio scialba. E allora? si sarà chiesto la maggior parte del pubblico. Insomma, ancora una volta Sanremo fa spettacolo, non musica. Una massima che si applica anche all'esibizione dell'altro ospite straniero: Russell Crowe con i suoi Thirty Odd Food Of Grunts. Piacevoli, nulla di più, ma il rock è un'altra cosa.
Quanto alla gara, i campioni hanno sostanzialmente confermato le impressioni rilevate ieri. Cresce la canzone di Giorgia, cresce anche l'interpretazione di Gianni Bella. Continua a piacere la Turci. Ma i più coraggiosi e originali rimangono i Quintorigo.
Tra i giovani, sorprese che non sono tali. Chi segue la scena rock italiana sa già chi è Francesco Renga: la sua “Raccontami...” è decisamente la canzone più convincente della prima tranche delle nuove proposte: dieci anni e più di onorata carriera saranno serviti a qualcosa. Anche Carlotta non è un nome nuovo, ma fa piacere notare che ha saputo crescere e proporre una canzone che va oltre al pop radiofonico con cui si era fatto conoscere. Da rilevare, e da risentire, per un giudizio più ponderato, la pregevole “Il signor domani” di Roberto Angelini.
Quanto alle prime classifiche, dicono tutto e niente. Che Giorgia potesse mettere d'accordo tutti, giuria 'di qualità' e 'di consumatori' era facile prevederlo. Così come era facile prevedere altre disparità, al limite dell'opposizione frontale: si pensi ai Quintorigo, secondi e ottavi; o, all'opposto, si pensi a Renga, che ha fatto colpo più tra i consumatori (primo) che tra i giurati 'di qualità' (sesto). Ma, al proposito, bisognerà attendere il secondo giro di votazioni, previsto per giovedì sera e soprattutto capire il ruolo che giocherà la terza giuria, quella popolare, che si esprimerà solo venerdì (giovani) e sabato (campioni).


Rockol è a Sanremo: per vedere e ascoltare le interviste realizzate ai protagonisti del Festival, cliccate qui:
http://streaming.rockol.it

Segui Rockol su Instagram per non perderti le notizie più importanti!
Scheda artista Tour&Concerti Testi
La fotografia dell'articolo è pubblicata non integralmente. Link all'immagine originale

© 2020 Riproduzione riservata. Rockol.com S.r.l.
Policy uso immagini

Rockol

  • Utilizza solo immagini e fotografie rese disponibili a fini promozionali (“for press use”) da case discografiche, agenti di artisti e uffici stampa.
  • Usa le immagini per finalità di critica ed esercizio del diritto di cronaca, in modalità degradata conforme alle prescrizioni della legge sul diritto d'autore, utilizzate ad esclusivo corredo dei propri contenuti informativi.
  • Accetta solo fotografie non esclusive, destinate a utilizzo su testate e, in generale, quelle libere da diritti.
  • Pubblica immagini fotografiche dal vivo concesse in utilizzo da fotografi dei quali viene riportato il copyright.
  • È disponibile a corrispondere all'avente diritto un equo compenso in caso di pubblicazione di fotografie il cui autore sia, all'atto della pubblicazione, ignoto.

Segnalazioni

Vogliate segnalarci immediatamente la eventuali presenza di immagini non rientranti nelle fattispecie di cui sopra, per una nostra rapida valutazione e, ove confermato l’improprio utilizzo, per una immediata rimozione.