Niente pubblicità di 'Lulu' (Lou Reed e Metallica) sul metrò di Londra

Niente pubblicità di 'Lulu' (Lou Reed e Metallica) sul metrò di Londra

Niente pubblicità di "Lulu", l'album di Lou Reed realizzato con i Metallica, sul metrò di Londra. Sia i treni della tube sia le stazioni sotterranee non potranno ospitare alcun tipo di réclame recante l'immagine-simbolo del disco che uscirà il prossimo 31 ottobre, il tronco superiore di un manichino femminile, nudo e senza braccia. Manichino i cui tratti del viso ricordano il periodo dell'Espressionismo: e infatti le canzoni sono nate per la colonna sonora dello spettacolo teatrale di Frank Wedekind "Lulu", e Wedekind, commediografo tedesco, è considerato una sorta di anticipatore dell'Espressionismo. Tuttavia a finire all'indice non è, a quanto pare, l'immagine quanto la scritta che assomiglierebbe eccessivamente, per come è tracciata, ad un graffito. La Transport For London conferma la notizia riferendo genericamente che la pubblicità "assomiglia troppo a dei graffiti". L'album contiene questi brani:

'Brandenburg Gate'
'The view'
'Pumping blood'
'Mistress dread'
'Iced honey'
'Cheat on me'
'Frustration'
'Little dog'
'Dragon'
'Junior dad'.

A fine giugno l'ex maledetto di New York aveva detto: "La versione delle musiche di 'Lulu' che ho registrato coi Metallica è incredibilmente suggestiva. E' forse la cosa più bella mai fatta da qualcuno, nella storia del rock. Dico davvero, non sto scherzando, né lasciando il mio ego a briglia sciolta. E' qualcosa capace di creare un nuovo sistema solare, tanto è forte". Tra i pochi titoli di Wedekind tradotti in Italia sono da annoverare "Risveglio di primavera" ("Frühlings Erwachen", 1891) e "Lo spirito della Terra" ("Erdgeist", 1896).

Segui Rockol su Instagram per non perderti le notizie più importanti!
Scheda artista Tour&Concerti Testi

© 2019 Riproduzione riservata. Rockol.com S.r.l.
Policy uso immagini

Rockol

  • Utilizza solo immagini fotografiche rese disponibili a fini promozionali (“for press use”) da case discografiche e uffici stampa.
  • Usa le immagini per finalità di critica ed esercizio del diritto di cronaca, in modalità degradata conforme alle prescrizioni della legge sul diritto d'autore, utilizzate ad esclusivo corredo dei propri contenuti informativi.
  • Accetta solo fotografie non esclusive, destinate a utilizzo su testate e, quindi, libere da diritti.
  • Pubblica immagini fotografiche dal vivo concesse in utilizzo da fotografi dei quali viene riportato il copyright.
  • È disponibile a corrispondere all'avente diritto un equo compenso in caso di pubblicazione di fotografie il cui autore sia, all'atto della pubblicazione, ignoto.

Segnalazioni

Vogliate segnalarci immediatamente la eventuali presenza di immagini non rientranti nelle fattispecie di cui sopra, per una nostra rapida valutazione e, ove confermato l’improprio utilizzo, per una immediata rimozione.