'La musica che gira intorno!', esce la compilation indie siciliana

Si intitola "La musica è una cosa seria!" la compilation che raccoglie dieci musicisti e cantanti indipendenti siciliani o legati alla Sicilia in un disco prodotto da Minerva Art, associazione culturale e laboratorio artistico nato a Sciacca. Registrato da Tony Truncali al Minerva Lab Studio di Sciacca, il disco è stato missato e masterizzato da Roberto Baldi e prodotto artisticamente da Tony Truncali.
Alla realizzazione del disco hanno partecipato: Andrea Veltroni con "E' musica", ZetaZero con " La musica è una cosa seria", Pivirama con "Sonicamente", Nakria con "Cerco una risposta", Graf con "Espressione libera", Nicola Ganci con "Il suono delle nuvole", Cerra con "Mani e manovre", Domino Harvey con "Dentro me", VeneziA con "E' cosa vera" e Il Grande Caldo con "Made in Sicily".

Per ascoltare i brani e acquistarli è possibile visitare il sito Internet cliccando qui.

Segui Rockol su Instagram per non perderti le notizie più importanti!

© 2022 Riproduzione riservata. Rockol.com S.r.l.
Policy uso immagini

Rockol

  • Utilizza solo immagini e fotografie rese disponibili a fini promozionali (“for press use”) da case discografiche, agenti di artisti e uffici stampa.
  • Usa le immagini per finalità di critica ed esercizio del diritto di cronaca, in modalità degradata conforme alle prescrizioni della legge sul diritto d'autore, utilizzate ad esclusivo corredo dei propri contenuti informativi.
  • Accetta solo fotografie non esclusive, destinate a utilizzo su testate e, in generale, quelle libere da diritti.
  • Pubblica immagini fotografiche dal vivo concesse in utilizzo da fotografi dei quali viene riportato il copyright.
  • È disponibile a corrispondere all'avente diritto un equo compenso in caso di pubblicazione di fotografie il cui autore sia, all'atto della pubblicazione, ignoto.

Segnalazioni

Vogliate segnalarci immediatamente la eventuali presenza di immagini non rientranti nelle fattispecie di cui sopra, per una nostra rapida valutazione e, ove confermato l’improprio utilizzo, per una immediata rimozione.