Van Halen: addio a Warner, il prossimo disco per la Columbia (Sony)?

Il prossimo album dei Van Halen, che dovrebbe finalmente vedere la luce nel 2012 segnando il rientro in formazione (per la prima volta dal 1985) del frontman originale David Lee Roth, non uscirà per l'etichetta "storica" del gruppo, la Warner Bros. Records.

Le voci che circolano oltre Atlantico danno per probabile un approdo del quartetto alla Columbia, etichetta della Sony Music, dove a occuparsi del progetto sarebbe il neo direttore artistico Stephen Ferrera, già alla Island Def Jam e prima ancora alla RCA. "Nulla è stato ancora firmato", ha tuttavia dichiarato una fonte anonima all'Hollywood Reporter, aggiungendo che "la Columbia è già da qualche tempo in una posizione di testa" per quanto riguarda la stipulazione di un accordo.

Tramite Twitter, il produttore John Shanks (Michelle Branch, Melissa Etheridge) aveva già anticipato nei mesi scorsi di essere impegnato in studio con la band che oggi, oltre a Roth e ai fratelli Alex ed Eddie Van Halen, include il figlio di quest'ultimo Wolfgang al basso.

Il primo, omonimo album dei Van Halen uscì per la Warner Bros. nel 1978; l'ultimo, "Van Halen III", per la stessa etichetta nel 1998; in quell'occasione, uscito di scena il sostituto di Roth Sammy Hagar (che ora milita nei Chickenfoot con un altro ex Van Halen, il bassista Michael Anthony), a cimentarsi nel ruolo di vocalist fu Gary Cherone, già negli Extreme.

Segui Rockol su Instagram per non perderti le notizie più importanti!
Scheda artista Tour&Concerti Testi

© 2020 Riproduzione riservata. Rockol.com S.r.l.
Policy uso immagini

Rockol

  • Utilizza solo immagini e fotografie rese disponibili a fini promozionali (“for press use”) da case discografiche, agenti di artisti e uffici stampa.
  • Usa le immagini per finalità di critica ed esercizio del diritto di cronaca, in modalità degradata conforme alle prescrizioni della legge sul diritto d'autore, utilizzate ad esclusivo corredo dei propri contenuti informativi.
  • Accetta solo fotografie non esclusive, destinate a utilizzo su testate e, in generale, quelle libere da diritti.
  • Pubblica immagini fotografiche dal vivo concesse in utilizzo da fotografi dei quali viene riportato il copyright.
  • È disponibile a corrispondere all'avente diritto un equo compenso in caso di pubblicazione di fotografie il cui autore sia, all'atto della pubblicazione, ignoto.

Segnalazioni

Vogliate segnalarci immediatamente la eventuali presenza di immagini non rientranti nelle fattispecie di cui sopra, per una nostra rapida valutazione e, ove confermato l’improprio utilizzo, per una immediata rimozione.