I risultati del Reader’s Poll 2000 di Metal Hammer UK

I risultati del Reader’s Poll 2000 di Metal Hammer UK

Il mensile britannico Metal Hammer ha pubblicato sulle pagine del numero di febbraio i risultati del referendum 2000 tenutosi tra i lettori. Tra le tante lettere inviate dai fedelissimi di Metal Hammer sono emersi alcuni risultati abbastanza in linea con i pareri ed i giudizi comparsi su altre riviste del settore. Miglior band per l’anno 2000 sono risultati essere gli Amen di Casey Chaos, seguiti a ruota da Slipknot e Korn. Miglior band inglese i Raging Speedhorn, tallonati da Earthtone9 e Pitchshifter. Miglior nuova band gli A Perfect Circle, con al secondo posto i Raging Speedhorn e al terzo i Silver Ginger 5 di Ginger Fish (ex Wildhearts). Miglior album è invece “Rated r” dei Queens Of The Stone Age, seguito da “We have come for your parents” degli Amen e “Midian” dei Cradle Of Filth.
Le altre categorie con i relativi vincitori sono:
Miglior posto per i concerti: Nottingham Rock City
Miglior video: Amen “The price of reality”
Miglior album cover: One Minute Silence “Buy now…saved later”
Miglior singolo: Slipknot “Wait and bleed”
Miglior vocalist: Corey Taylor – Slipknot
Miglior chitarrista: Wes Borland – Limp Bizkit
Miglior bassista: Talena Atfield – Kittie
Miglior batterista: Joey Jordison – Slipknot
Miglior cover di Metal Hammer: Natale 2000 (Monster Magnet)
Miglior bevanda: Jack Daniels
Miglior live band: Slipknot
Miglior club: London Asylum
La cosa più divertente del 2000: I Metallica che denunciano Napster
Uomo dell’anno: Casey Chaos – Amen
Miglior film: X-men
Miglior telefilm: “Buffy l’ammazzavampiri”
Donna dell’anno: Talena Atfield – Kittie
Peggior band: Limp Bizkit
Peggior album: “Holy wood…” – Marilyn Manson
Peggior taglio di capelli: Maynard James Keenan
Peggior avvenimento del 2000: La morte dei fan dei Pearl Jam al Roskilde
Evento dell’anno: Tour inglese degli Amen
Rockstar meglio vestita: Marilyn Manson
Miglior sito web: www.metalhammer.co.uk
Peggior trend dell’anno: Limp Bizkit
Manipolatore dell’anno: Fred Durst – Limp Bizkit
 

Segui Rockol su Instagram per non perderti le notizie più importanti!

© 2019 Riproduzione riservata. Rockol.com S.r.l.
Policy uso immagini

Rockol

  • Utilizza solo immagini fotografiche rese disponibili a fini promozionali (“for press use”) da case discografiche e uffici stampa.
  • Usa le immagini per finalità di critica ed esercizio del diritto di cronaca, in modalità degradata conforme alle prescrizioni della legge sul diritto d'autore, utilizzate ad esclusivo corredo dei propri contenuti informativi.
  • Accetta solo fotografie non esclusive, destinate a utilizzo su testate e, quindi, libere da diritti.
  • Pubblica immagini fotografiche dal vivo concesse in utilizzo da fotografi dei quali viene riportato il copyright.
  • È disponibile a corrispondere all'avente diritto un equo compenso in caso di pubblicazione di fotografie il cui autore sia, all'atto della pubblicazione, ignoto.

Segnalazioni

Vogliate segnalarci immediatamente la eventuali presenza di immagini non rientranti nelle fattispecie di cui sopra, per una nostra rapida valutazione e, ove confermato l’improprio utilizzo, per una immediata rimozione.