Rientra in pista Platinum Entertainment?

Il gruppo discografico americano, che nel luglio scorso aveva dichiarato bancarotta (vedi news), ha sottoposto ai giudici fallimentari di Chicago un piano di riorganizzazione che dovrà essere approvato tanto dalla corte che dai creditori della società. In caso affermativo, una prima udienza di discussione per la messa in pratica del progetto dovrebbe avere luogo entro i prossimi due o tre mesi. Il patrimonio messo in vendita da Platinum Entertainment (ma ancora in possesso della società) comprende uno studio di registrazione, due siti Web e un catalogo di 13.000 incisioni che comprende titoli dei Beach Boys e della Band.
Dall'archivio di Rockol - I dieci migliori album del 1987
Segui Rockol su Instagram per non perderti le notizie più importanti!

© 2020 Riproduzione riservata. Rockol.com S.r.l.
Policy uso immagini

Rockol

  • Utilizza solo immagini e fotografie rese disponibili a fini promozionali (“for press use”) da case discografiche, agenti di artisti e uffici stampa.
  • Usa le immagini per finalità di critica ed esercizio del diritto di cronaca, in modalità degradata conforme alle prescrizioni della legge sul diritto d'autore, utilizzate ad esclusivo corredo dei propri contenuti informativi.
  • Accetta solo fotografie non esclusive, destinate a utilizzo su testate e, in generale, quelle libere da diritti.
  • Pubblica immagini fotografiche dal vivo concesse in utilizzo da fotografi dei quali viene riportato il copyright.
  • È disponibile a corrispondere all'avente diritto un equo compenso in caso di pubblicazione di fotografie il cui autore sia, all'atto della pubblicazione, ignoto.

Segnalazioni

Vogliate segnalarci immediatamente la eventuali presenza di immagini non rientranti nelle fattispecie di cui sopra, per una nostra rapida valutazione e, ove confermato l’improprio utilizzo, per una immediata rimozione.