Il Solis String Quartet a Sanremo con Elisa

La partecipazione di Elisa al 51° Festival di Sanremo è caratterizzata da una veste per lei completamente nuova e singolare. La cantante di Monfalcone si presenterà infatti in concorso eseguendo “Luce (Tramonti a Nord-Est)” accompagnata da un quartetto d’archi. Si tratta del Solis String Quartet, composto da Luigi De Maio (violino), Vincenzo Di Donna (violino), Gerardo Morrone (viola) e Antonio Di Francia (violoncello). Del quartetto si sono serviti in tempi più o meno recenti artisti italiani e non, come Claudio Baglioni, Edoardo Bennato, Andreas Vollenweider, Dulce Pontes e Rossana Casale. Ormai il Solis String Quartet è una costante nei “progetti speciali” degli artisti italiani, sia dal vivo che in studio, e si è inventato una propria collocazione nel panorama musicale italiano come gruppo di supporto acustico/cameristico a gruppi o solisti rock e pop. La considerazione nei confronti del quartetto è così cresciuta negli anni e ha portato il Solis al traguardo dell’album: è infatti imminente l’uscita di “Metrò”, esordio discografico della formazione. Suscita sorpresa la collaborazione del Solis con Elisa, la quale ci ha finora abituati a contaminazioni elettroniche, piuttosto che cameristiche, ma non ci stupirebbe più di tanto vedere il quartetto partenopeo in concorso all’edizione 2002 del Festival. In fondo, questioni fisiche a parte, se hanno successo le Bond, perché non dovrebbe averlo il Solis String Quartet?
Segui Rockol su Instagram per non perderti le notizie più importanti!
Scheda artista Tour&Concerti Testi

© 2020 Riproduzione riservata. Rockol.com S.r.l.
Policy uso immagini

Rockol

  • Utilizza solo immagini e fotografie rese disponibili a fini promozionali (“for press use”) da case discografiche, agenti di artisti e uffici stampa.
  • Usa le immagini per finalità di critica ed esercizio del diritto di cronaca, in modalità degradata conforme alle prescrizioni della legge sul diritto d'autore, utilizzate ad esclusivo corredo dei propri contenuti informativi.
  • Accetta solo fotografie non esclusive, destinate a utilizzo su testate e, in generale, quelle libere da diritti.
  • Pubblica immagini fotografiche dal vivo concesse in utilizzo da fotografi dei quali viene riportato il copyright.
  • È disponibile a corrispondere all'avente diritto un equo compenso in caso di pubblicazione di fotografie il cui autore sia, all'atto della pubblicazione, ignoto.

Segnalazioni

Vogliate segnalarci immediatamente la eventuali presenza di immagini non rientranti nelle fattispecie di cui sopra, per una nostra rapida valutazione e, ove confermato l’improprio utilizzo, per una immediata rimozione.