Fabrizio Coppola. 'Respirare lavorare' è il primo singolo del nuovo album

Dal prossimo 16 settembre uscirà nelle radio italiane "Respirare lavorare" il primo singolo estratto dal nuovo disco di Fabrizio Coppola Il cantautore milanese ritorna sulla scena musicale con il suo terzo disco, atteso per il prossimo 27 settmebre e battezzato "Waterloo": "Sarà un disco diviso tra personale e sociale, in cui la rivolta nei confronti della situazione politica del nostro Paese e della nostra città combacia con la rivolta nei confronti della consapevolezza che la vita è una grande casa inondata di luce, ma piena zeppa di stanze buie e pericolose.

Un disco che parte dall'idea di sconfitta per affermare la necessità e l'urgenza di una risalita", spiega il musicista. Milano è da sempre fonte primaria di ispirazione per l'artista che, anche in "Waterloo", torna a cantare della realtà sociale e politica del capoluogo lombardo. Non è casuale, allora, la scelta del primo brano estratto dal disco: infatti, .come già riportato da Rockol, non più di un anno fa "Respirare lavorare" era stata scelta come colonna sonora della campagna elettorale dell'attuale Assessore alla Cultura Stefano Boeri. "Ho scelto questa canzone perché è una fotografia perfetta dello spirito che si respirava in questa città prima delle elezioni, ovvero la consapevolezza del dover azzerare tutto per ricostruire", ha spiegato Boeri, "inoltre mi ha colpito molto per la sua grande forza emotiva che la rende speciale per questa città Sono certo che sarà di buon auspicio per l'intero paese".

Segui Rockol su Instagram per non perderti le notizie più importanti!
Scheda artista Tour&Concerti

© 2022 Riproduzione riservata. Rockol.com S.r.l.
Policy uso immagini

Rockol

  • Utilizza solo immagini e fotografie rese disponibili a fini promozionali (“for press use”) da case discografiche, agenti di artisti e uffici stampa.
  • Usa le immagini per finalità di critica ed esercizio del diritto di cronaca, in modalità degradata conforme alle prescrizioni della legge sul diritto d'autore, utilizzate ad esclusivo corredo dei propri contenuti informativi.
  • Accetta solo fotografie non esclusive, destinate a utilizzo su testate e, in generale, quelle libere da diritti.
  • Pubblica immagini fotografiche dal vivo concesse in utilizzo da fotografi dei quali viene riportato il copyright.
  • È disponibile a corrispondere all'avente diritto un equo compenso in caso di pubblicazione di fotografie il cui autore sia, all'atto della pubblicazione, ignoto.

Segnalazioni

Vogliate segnalarci immediatamente la eventuali presenza di immagini non rientranti nelle fattispecie di cui sopra, per una nostra rapida valutazione e, ove confermato l’improprio utilizzo, per una immediata rimozione.