Milano, la scomparsa di Wladimiro Albera

Milano, la scomparsa di Wladimiro Albera

E' morto ieri a Milano, all'età di 82 anni, il discografico Wladimiro Albera. Ex studente in legge, ex pilota dell'aeronautica militare e civile (di stanza ad Aden per la compagnia petrolifera iraniana) e già titolare di una nota agenzia fotografica con ramificazioni internazionali, Albera iniziò la carriera discografica alla SAAR di Walter Guertler lavorandovi per tre anni nel reparto international exploitation. A fine anni Cinquanta, dopo un periodo trascorso in Africa tra Nigeria e Costa d'Avorio, venne chiamato da Giovanni Battista Ansoldi alla neonata Ri-Fi, dove assunse l'incarico di direttore del reparto promozione e pubblicità lavorando per artisti come Fred Bongusto, Mina (nella foto), Iva Zanicchi, Fausto Leali e i Giganti. Nel 1981 entrò nell'organico dirigenziale della Five Record del gruppo Fininvest, ottenendo grande successo soprattutto con Cristina D'Avena (per cui firmò anche diversi testi con lo pseudonimo di Vlaber). Nel 1989 insieme al collega Mario Giampietro aveva creato una piccola etichetta indipendente, la Butterfly Music, tuttora attiva sul mercato.

Segui Rockol su Instagram per non perderti le notizie più importanti!
Scheda artista Tour&Concerti Testi
La fotografia dell'articolo è pubblicata non integralmente. Link all'immagine originale

© 2020 Riproduzione riservata. Rockol.com S.r.l.
Policy uso immagini

Rockol

  • Utilizza solo immagini e fotografie rese disponibili a fini promozionali (“for press use”) da case discografiche, agenti di artisti e uffici stampa.
  • Usa le immagini per finalità di critica ed esercizio del diritto di cronaca, in modalità degradata conforme alle prescrizioni della legge sul diritto d'autore, utilizzate ad esclusivo corredo dei propri contenuti informativi.
  • Accetta solo fotografie non esclusive, destinate a utilizzo su testate e, in generale, quelle libere da diritti.
  • Pubblica immagini fotografiche dal vivo concesse in utilizzo da fotografi dei quali viene riportato il copyright.
  • È disponibile a corrispondere all'avente diritto un equo compenso in caso di pubblicazione di fotografie il cui autore sia, all'atto della pubblicazione, ignoto.

Segnalazioni

Vogliate segnalarci immediatamente la eventuali presenza di immagini non rientranti nelle fattispecie di cui sopra, per una nostra rapida valutazione e, ove confermato l’improprio utilizzo, per una immediata rimozione.