NEWS   |   Metal / 21/02/2001

I Cradle Of Filth progettano un’altra delle loro magliette 'offensive'

I Cradle Of Filth progettano un’altra delle loro magliette 'offensive'
I Cradle Of Filth, le cui controverse magliette sono state in passato oggetto di forti attacchi da parte della censura britannica e italiana (da ricordare il caso del batterista della band, arrestato a Roma tempo fa per averne indosso una ritenuta blasfema), sono destinate a suscitare di nuovo una polemica.
Il gruppo ha infatti in progetto un'altra t-shirt che recherà la foto della contessa di Burford, Louise Robey, ritratta senza veli. I Cradle of Filth avevano recentemente incontrato la contessa nei loro studi di Suffolk. La donna, reduce dal divorzio con il Conte di Burford, è diventata presto amica di Dani Filth, accettando poi la sua offerta di apparire in topless per un’eventuale t-shirt della band. Sulla maglietta, oltre alla foto, ci sarà anche un motto: “Up your regina!”
I Cradle Of Filth pubblicheranno infine questo mese di febbraio attraverso il loro Website www.cradleoffear.com il film "The cradle of fear" (vedi News). La divulgazione esclusiva in Rete è da motivare nell'eccessiva violenza delle immagini.
Scheda artista Tour&Concerti
Testi