Ron Wood: 'Rapito e salvato dall'artista Damien Hirst'

Ron Wood: 'Rapito e salvato dall'artista Damien Hirst'

Damien Hirst, che lo si ami o lo si odi, o che semplicemente faccia restare indifferenti, è tra i maggiori artisti britannici contemporanei. Quarantasei anni, nato a Bristol e cresciuto a Leeds, l'artista è salito alla ribalta inizialmente grazie al grande gallerista Charles Saatchi; tra i suoi lavori che hanno destato maggiore attenzione è "For the love of God" del 2007, un cranio (autentico) tempestato da 8601 diamanti. Ora Ron Wood, ai microfoni del programma che conduce sulle frequenze di Absolute Radio, ha affermato d'essere stato salvato da Hirst il quale, presumibilmente nel punto peggiore della sua dipendenza da alcol e droghe, lo costrinse a ricoverarsi in clinica.

"Ho buttato via milioni di sterline in alcolici e droga, fino a quando Damien mi ha salvato", ha detto il musicista dei .Rolling Stones.





Contenuto non disponibile







"Mi ha fatto entrare a spintoni in un pullmino per le consegne del pane per evitare i paparazzi, poi mi ha portato via col suo aereo privato. E' stato dal quel giorno che ho iniziato a riprendermi. A quell'uomo devo un sacco". Intanto Ronnie lo scorso venerdì sera si è unito ai Toots and the Maytals per il concerto che il veterano gruppo giamaicano ha tenuto alla 02 Brixton Academy di Londra. Wood e la band attiva dal 1963 hanno eseguito insieme "Monkey man", brano del 1969.
Segui Rockol su Instagram per non perderti le notizie più importanti!
Scheda artista Tour&Concerti
La fotografia dell'articolo è pubblicata non integralmente. Link all'immagine originale

© 2021 Riproduzione riservata. Rockol.com S.r.l.
Policy uso immagini

Rockol

  • Utilizza solo immagini e fotografie rese disponibili a fini promozionali (“for press use”) da case discografiche, agenti di artisti e uffici stampa.
  • Usa le immagini per finalità di critica ed esercizio del diritto di cronaca, in modalità degradata conforme alle prescrizioni della legge sul diritto d'autore, utilizzate ad esclusivo corredo dei propri contenuti informativi.
  • Accetta solo fotografie non esclusive, destinate a utilizzo su testate e, in generale, quelle libere da diritti.
  • Pubblica immagini fotografiche dal vivo concesse in utilizzo da fotografi dei quali viene riportato il copyright.
  • È disponibile a corrispondere all'avente diritto un equo compenso in caso di pubblicazione di fotografie il cui autore sia, all'atto della pubblicazione, ignoto.

Segnalazioni

Vogliate segnalarci immediatamente la eventuali presenza di immagini non rientranti nelle fattispecie di cui sopra, per una nostra rapida valutazione e, ove confermato l’improprio utilizzo, per una immediata rimozione.