Processo del 2005, 'un piano per far fuggire Michael Jackson'

Processo del 2005, 'un piano per far fuggire Michael Jackson'

Jermaine, uno dei fratelli di Michael Jackson, ha riferito di un piano per far fuggire il Re del Pop in Bahrein qualora il processo del 2005 avesse avuto un esito a lui sfavorevole. Jermaine, 56 anni, quarto figlio di Joseph "Joe" e Katherine Jackson, come riporta Press Association ha rivelato che era pronto in pista un jet che avrebbe condotto Michael nella nazione del Golfo Persico. Il volo era stato finanziato "da un amico". Il Bahrein, arcipelago composto da 33 isole retto dalla famiglia reale Al Khalifa, non ha un trattato di estradizione con gli USA. Nel caso in cui Michael fosse stato riconosciuto colpevole dei reati a lui ascritti, lo avrebbero fatto fuggire dagli States. Sentito dal "Times" di Londra,





Contenuto non disponibile








Jermaine ha anche detto: "Doveva andare in galera per una cosa che non aveva commesso?". Il cantante, la cui carriera discografica si è fermata al 1992, ha specificato che Michael non era a conoscenza del piano di fuga ma avrebbe acconsentito "immediatamente" perché "in prigione non sarebbe sopravvissuto".

Dall'archivio di Rockol - Thriller: Quando Michael Jackson diventò il Re del Pop
Segui Rockol su Instagram per non perderti le notizie più importanti!
Scheda artista Tour&Concerti Testi
La fotografia dell'articolo è pubblicata non integralmente. Link all'immagine originale

© 2020 Riproduzione riservata. Rockol.com S.r.l.
Policy uso immagini

Rockol

  • Utilizza solo immagini e fotografie rese disponibili a fini promozionali (“for press use”) da case discografiche, agenti di artisti e uffici stampa.
  • Usa le immagini per finalità di critica ed esercizio del diritto di cronaca, in modalità degradata conforme alle prescrizioni della legge sul diritto d'autore, utilizzate ad esclusivo corredo dei propri contenuti informativi.
  • Accetta solo fotografie non esclusive, destinate a utilizzo su testate e, in generale, quelle libere da diritti.
  • Pubblica immagini fotografiche dal vivo concesse in utilizzo da fotografi dei quali viene riportato il copyright.
  • È disponibile a corrispondere all'avente diritto un equo compenso in caso di pubblicazione di fotografie il cui autore sia, all'atto della pubblicazione, ignoto.

Segnalazioni

Vogliate segnalarci immediatamente la eventuali presenza di immagini non rientranti nelle fattispecie di cui sopra, per una nostra rapida valutazione e, ove confermato l’improprio utilizzo, per una immediata rimozione.