Alleanza 'di lusso' per la conservazione delle registrazioni

Alleanza 'di lusso' per la conservazione delle registrazioni
La Grammy Foundation, la Library of Congress e la National Academy of Recording Arts & Sciences (NARAS) inizieranno una ricerca per individuare incisioni "storiche" da restaurare e da archiviare negli archivi di Washington D.C. Lo ha annunciato il presidente della NARAS Michael Greene in occasione di un tributo a Lena Horne, Mahalia Jackson e Leontyne Price. L'iniziativa mira a digitalizzare tutte le registrazioni analogiche a rischio di deterioramento: i promotori della campagna sperano di coinvolgere tutte le piccole etichette (in attività e non) e tutti i possessori di vecchi nastri che contengano materiale interessante, compresi i documenti di "field recording" (quelli usati da Moby, ad esempio, per le parti vocali di "Play"). Il progetto, iniziato con uno stanziamento di 250.000 dollari da parte del Congresso, è in piena fase di crescita.
Segui Rockol su Instagram per non perderti le notizie più importanti!

© 2019 Riproduzione riservata. Rockol.com S.r.l.
Policy uso immagini

Rockol

  • Utilizza solo immagini fotografiche rese disponibili a fini promozionali (“for press use”) da case discografiche e uffici stampa.
  • Usa le immagini per finalità di critica ed esercizio del diritto di cronaca, in modalità degradata conforme alle prescrizioni della legge sul diritto d'autore, utilizzate ad esclusivo corredo dei propri contenuti informativi.
  • Accetta solo fotografie non esclusive, destinate a utilizzo su testate e, quindi, libere da diritti.
  • Pubblica immagini fotografiche dal vivo concesse in utilizzo da fotografi dei quali viene riportato il copyright.
  • È disponibile a corrispondere all'avente diritto un equo compenso in caso di pubblicazione di fotografie il cui autore sia, all'atto della pubblicazione, ignoto.

Segnalazioni

Vogliate segnalarci immediatamente la eventuali presenza di immagini non rientranti nelle fattispecie di cui sopra, per una nostra rapida valutazione e, ove confermato l’improprio utilizzo, per una immediata rimozione.