Concerti, F1 Rocks a Monza, Jamiroquai: parla Marco Boraso (Live Nation)

Concerti, F1 Rocks a Monza, Jamiroquai: parla Marco Boraso (Live Nation)

Più che un concerto: Marco Boraso, responsabile dei settori marketing e comunicazione di Live Nation, pochi minuti prima dell'inizio del live set di Jamiroquai, prova a fare il punto della seconda tappa italiana di F1 Rocks, formula legata al circuito motoristico che l'anno scorso debuttò nel nostro Paese con l'esibizione degli Stereophonics all'Alcatraz di Milano. "Il format di F1 Rocks è molto aperto", ci spiega, "E cerca di adattarsi al massimo alla città che ospita la gara ed al suo pubblico. Noi, quest'anno, abbiamo scelto di rimanere a Monza per coinvolgere maggiormente gli appassionati che vivono il Gran Premio sin dall'inizio delle prove libere. Abbiamo fatto le cose più in grande, e la nostra scelta è stata premiata: l'area che abbiamo riservato al pubblico è andata sold-out". Merito dell'headliner, che - nonostante le ripetute apparizioni nella Penisola - riesce sempre a smuovere dal torpore il pubblico italiano: "Diciamo che è capitato nel posto giusto al momento giusto", racconta Boraso, "La sua passione per i motori ci ha sicuramente aiutato. Noi l'abbiamo proposto a F1 Rocks, e loro ci hanno dato il via libera". Accanto all'aspetto meramente spettacolare, l'evento organizzato a pochi chilometri dal tracciato brianzolo ha altri significati: "Il nostro scopo è quello di accogliere il pubblico presente ad un grande appuntamento sportivo nel migliore dei modi, offrendogli l'opportunità di assistere ad un grande spettacolo in un contesto più raccolto e meno dispersivo rispetto a quello del festival rock tradizionale. Poi c'è l'aspetto inerente alle pubbliche relazioni. Qui sono presenti gli sponsor, che sfruttano l'occasione per cercare visibilità in un contesto diverso da quello che è l'ambiente della Formula Uno". Un esperimento riuscito, quindi, che lascia presagire ad un seguito? "Al momento è presto per fare previsioni su quelli che potranno essere i piani per il prossimo anno: di certo, da parte nostra, la volontà c'è. Anche perché, se il trend di crescita dovesse rimanere il medesimo di questi ultimi due anni - lo scorso anno all'Alcatraz, quest'anno al Brianteo di Monza - nel 2012 la tentazione sarebbe quella di opzionare San Siro...".

Segui Rockol su Instagram per non perderti le notizie più importanti!
Scheda artista Tour&Concerti Testi

© 2019 Riproduzione riservata. Rockol.com S.r.l.
Policy uso immagini

Rockol

  • Utilizza solo immagini fotografiche rese disponibili a fini promozionali (“for press use”) da case discografiche e uffici stampa.
  • Usa le immagini per finalità di critica ed esercizio del diritto di cronaca, in modalità degradata conforme alle prescrizioni della legge sul diritto d'autore, utilizzate ad esclusivo corredo dei propri contenuti informativi.
  • Accetta solo fotografie non esclusive, destinate a utilizzo su testate e, quindi, libere da diritti.
  • Pubblica immagini fotografiche dal vivo concesse in utilizzo da fotografi dei quali viene riportato il copyright.
  • È disponibile a corrispondere all'avente diritto un equo compenso in caso di pubblicazione di fotografie il cui autore sia, all'atto della pubblicazione, ignoto.

Segnalazioni

Vogliate segnalarci immediatamente la eventuali presenza di immagini non rientranti nelle fattispecie di cui sopra, per una nostra rapida valutazione e, ove confermato l’improprio utilizzo, per una immediata rimozione.