Pop giapponese sul sito di MP3.com

La società di Michael Robertson, risolte le vertenze legali con tutte (o quasi) le maggiori etichette discografiche e società di edizioni (vedi news), ha modo di dedicarsi alle sue strategie di sviluppo internazionale: in questa logica rientra l’accordo annunciato nei giorni scorsi con la casa discografica giapponese BMF, in base al quale il sito americano promuoverà una fetta sostanziosa del catalogo dell’etichetta attraverso download gratuiti, la vendita di custom CD e l’inclusione di parte del repertorio nel servizio My.

MP3.com, che consente agli utenti di trasferire musica on-line in una “cassetta di sicurezza” per poi “aprirla” da qualunque computer connesso alla rete. MP3.com e BMF, che in patria vanta numerosi successi da classifica e una posizione di leadership sul mercato, collaboreranno insieme anche a una serie di attività di marketing. Il presidente della società nipponica, Masao “Mario” Nakajima, ha dichiarato di avere preso la decisione perché MP3.com dispone di due risorse chiave, “una tecnologia sperimentata e un impegno dimostrato a lavorare nell’interesse degli artisti e dell’industria”. Una dichiarazione che, per Robertson, vale come un nuovo passo importante nel faticoso processo di avvicinamento all’establishment musicale. .

Segui Rockol su Instagram per non perderti le notizie più importanti!

© 2021 Riproduzione riservata. Rockol.com S.r.l.
Policy uso immagini

Rockol

  • Utilizza solo immagini e fotografie rese disponibili a fini promozionali (“for press use”) da case discografiche, agenti di artisti e uffici stampa.
  • Usa le immagini per finalità di critica ed esercizio del diritto di cronaca, in modalità degradata conforme alle prescrizioni della legge sul diritto d'autore, utilizzate ad esclusivo corredo dei propri contenuti informativi.
  • Accetta solo fotografie non esclusive, destinate a utilizzo su testate e, in generale, quelle libere da diritti.
  • Pubblica immagini fotografiche dal vivo concesse in utilizzo da fotografi dei quali viene riportato il copyright.
  • È disponibile a corrispondere all'avente diritto un equo compenso in caso di pubblicazione di fotografie il cui autore sia, all'atto della pubblicazione, ignoto.

Segnalazioni

Vogliate segnalarci immediatamente la eventuali presenza di immagini non rientranti nelle fattispecie di cui sopra, per una nostra rapida valutazione e, ove confermato l’improprio utilizzo, per una immediata rimozione.