Bilancio 2000: Vivendi Universal rispetta la tabella di marcia

Il bilancio d’esercizio dell’anno 2000, in cui l’apporto di Universal Studios e Universal Music Group è limitato ad appena 23 giorni lavorativi, ha messo le ali al chief executive del mega-gruppo multimediale, Jean-Marie Messier, convinto di rispettare gli ambiziosi programmi di crescita che si è prefissato di raggiungere nell’anno nuovo. Superando il budget di previsione 2000, il giro d’affari del gruppo è cresciuto del 36,5 % a un totale di 41,7 miliardi di euro, 13,6 dei quali provenienti dal settore dei media e delle comunicazioni (+ 19 %). Neppure le dichiarazioni ottimistiche di Messier, tuttavia, hanno invertito la tendenza del titolo in Borsa, trascinato in basso dai timori degli investitori relativi a un calo dei mercati pubblicitari televisivi (uno dei settori strategici del gruppo, che controlla l’emittente via cavo francese Canal Plus).
Music Biz Cafe, parla Paola Marinone (BuzzMyVideos)
Segui Rockol su Instagram per non perderti le notizie più importanti!

© 2020 Riproduzione riservata. Rockol.com S.r.l.
Policy uso immagini

Rockol

  • Utilizza solo immagini e fotografie rese disponibili a fini promozionali (“for press use”) da case discografiche, agenti di artisti e uffici stampa.
  • Usa le immagini per finalità di critica ed esercizio del diritto di cronaca, in modalità degradata conforme alle prescrizioni della legge sul diritto d'autore, utilizzate ad esclusivo corredo dei propri contenuti informativi.
  • Accetta solo fotografie non esclusive, destinate a utilizzo su testate e, in generale, quelle libere da diritti.
  • Pubblica immagini fotografiche dal vivo concesse in utilizzo da fotografi dei quali viene riportato il copyright.
  • È disponibile a corrispondere all'avente diritto un equo compenso in caso di pubblicazione di fotografie il cui autore sia, all'atto della pubblicazione, ignoto.

Segnalazioni

Vogliate segnalarci immediatamente la eventuali presenza di immagini non rientranti nelle fattispecie di cui sopra, per una nostra rapida valutazione e, ove confermato l’improprio utilizzo, per una immediata rimozione.