Foxy Brown torna a rivaleggiare con Lil Kim nel suo terzo album

Foxy Brown sta ultimando la registrazione di nuove canzoni per il suo terzo album, ancora senza un titolo e previsto per il giugno prossimo. Già dal singolo “Oh yeah”, pare che il tema portante del nuovo album sia la famosa rivalità tra lei e la rapper Lil Kim, piu’ volte raccontata dale cronache rosa, ma che questa volta potrebbe davvero diventare una sfida all’ultima rima. In realtà già in passato Foxy Brown aveva fatto dei riferimenti alla sua nemica nell’album del ’99 “Chyna doll”, ricevendo poi risposta dalla stessa Kim nel singolo dei Mobb Deep “Qiuet storm”. Il più recente capitolo di questa faida, è rintracciabile in “Bang bang” di Capone-N-Noreaga.
Foxy Brown e Lil Kim portano avanti questa sfida già da tempo e non solo attraverso le loro rime; si racconta infatti che la reciproca antipatia si sia acuita ai tempi in cui entrambe erano nel cast del tour di Puff Daddy dove i bene informati le hanno viste arrivare alle mani.
Segui Rockol su Instagram per non perderti le notizie più importanti!
Scheda artista Tour&Concerti Testi

© 2020 Riproduzione riservata. Rockol.com S.r.l.
Policy uso immagini

Rockol

  • Utilizza solo immagini e fotografie rese disponibili a fini promozionali (“for press use”) da case discografiche, agenti di artisti e uffici stampa.
  • Usa le immagini per finalità di critica ed esercizio del diritto di cronaca, in modalità degradata conforme alle prescrizioni della legge sul diritto d'autore, utilizzate ad esclusivo corredo dei propri contenuti informativi.
  • Accetta solo fotografie non esclusive, destinate a utilizzo su testate e, in generale, quelle libere da diritti.
  • Pubblica immagini fotografiche dal vivo concesse in utilizzo da fotografi dei quali viene riportato il copyright.
  • È disponibile a corrispondere all'avente diritto un equo compenso in caso di pubblicazione di fotografie il cui autore sia, all'atto della pubblicazione, ignoto.

Segnalazioni

Vogliate segnalarci immediatamente la eventuali presenza di immagini non rientranti nelle fattispecie di cui sopra, per una nostra rapida valutazione e, ove confermato l’improprio utilizzo, per una immediata rimozione.