Britney: 'Faccio ridere, non sono sexy' (e compra due cani)

Britney: 'Faccio ridere, non sono sexy' (e compra due cani)
Britney Spears ha voluto ribadire il concetto già espresso una volta, e cioè che non si trova per nulla sexy. Stavolta ha usato un paragone simpatico, e che ce la fa apparire più vicina alle persone “normali”: “Mi sento imbarazzata quando mi dicono che sono un sex-symbol. Quando mi guardo allo specchio per provare ad essere sexy, mi viene da ridere”, ha detto alla rivista “Marie Claire”. Ma dagli States rimbalza una notizia più bizzarra: Brit si è appena comprata due cani da guardia che sorveglieranno la sua nuova casa di Los Angeles. Gli animali, due alsaziani, hanno ricevuto un allenamento durato otto settimane (e costato 30 milioni di lire) presso la California Canine Academy. Pare che i cani siano stati particolarmente addestrati a proteggerla dai fan squilibrati e potenzialmente pericolosi, i cosiddetti “stalkers”.
Segui Rockol su Instagram per non perderti le notizie più importanti!
Scheda artista Tour&Concerti Testi
La fotografia dell'articolo è pubblicata non integralmente. Link all'immagine originale

© 2020 Riproduzione riservata. Rockol.com S.r.l.
Policy uso immagini

Rockol

  • Utilizza solo immagini e fotografie rese disponibili a fini promozionali (“for press use”) da case discografiche, agenti di artisti e uffici stampa.
  • Usa le immagini per finalità di critica ed esercizio del diritto di cronaca, in modalità degradata conforme alle prescrizioni della legge sul diritto d'autore, utilizzate ad esclusivo corredo dei propri contenuti informativi.
  • Accetta solo fotografie non esclusive, destinate a utilizzo su testate e, in generale, quelle libere da diritti.
  • Pubblica immagini fotografiche dal vivo concesse in utilizzo da fotografi dei quali viene riportato il copyright.
  • È disponibile a corrispondere all'avente diritto un equo compenso in caso di pubblicazione di fotografie il cui autore sia, all'atto della pubblicazione, ignoto.

Segnalazioni

Vogliate segnalarci immediatamente la eventuali presenza di immagini non rientranti nelle fattispecie di cui sopra, per una nostra rapida valutazione e, ove confermato l’improprio utilizzo, per una immediata rimozione.