Jovanotti divorzia dal manager

Il cantante attraversa una fase delicata della sua carriera: al flop del doppio album dal vivo e alla separazione dal produttore “storico” Michele Centonze fa seguito, in questi giorni, il divorzio ufficiale dal manager Roberto Arcadu, già general manager dell’etichetta Soleluna e collaboratore stretto di Jovanotti da più di sei anni.
Tanto Arcadu che il portavoce dell’artista Riccardo Vitanza, interpellati da Rockol, parlano di “separazione serena e consensuale”. “Il bilancio di questi anni è estremamente positivo”, dice Arcadu; “lavorare con Lorenzo mi ha dato moltissime soddisfazioni e aperto molteplici opportunità; ma ora lui intende prendersi un periodo di riposo e io ho altri progetti da seguire”. Attraverso la sua società RAM, infatti, Arcadu sta spostando l’attenzione dalla musica (dove cura ancora gli interessi di artisti come il cantautore siciliano Brando) verso la produzione di “contenuti” e programmi destinati alla TV e ad altri media: un primo esempio è “2008”, il nuovo programma di Andrea Pezzi per Italia 1 che lo stesso Arcadu ha co-prodotto insieme a Mediaset, ma altri progetti saranno annunciati nell’arco delle prossime settimane.
Quanto a Lorenzo Cherubini, la vulcanica popstar sembra davvero intenzionata a prendersi un lungo periodo sabbatico, prima di dedicarsi alle registrazioni del nuovo album: nel frattempo, senza più un manager al suo fianco, potrà ancora contare sui suoi collaboratori più stretti: il tuttofare Mario Losio, il portavoce Riccardo Vitanza e Guido Biondi, responsabile del fan club.
Dall'archivio di Rockol - 1991, l'ultimo anno d'oro del rock
Segui Rockol su Instagram per non perderti le notizie più importanti!

© 2020 Riproduzione riservata. Rockol.com S.r.l.
Policy uso immagini

Rockol

  • Utilizza solo immagini e fotografie rese disponibili a fini promozionali (“for press use”) da case discografiche, agenti di artisti e uffici stampa.
  • Usa le immagini per finalità di critica ed esercizio del diritto di cronaca, in modalità degradata conforme alle prescrizioni della legge sul diritto d'autore, utilizzate ad esclusivo corredo dei propri contenuti informativi.
  • Accetta solo fotografie non esclusive, destinate a utilizzo su testate e, in generale, quelle libere da diritti.
  • Pubblica immagini fotografiche dal vivo concesse in utilizzo da fotografi dei quali viene riportato il copyright.
  • È disponibile a corrispondere all'avente diritto un equo compenso in caso di pubblicazione di fotografie il cui autore sia, all'atto della pubblicazione, ignoto.

Segnalazioni

Vogliate segnalarci immediatamente la eventuali presenza di immagini non rientranti nelle fattispecie di cui sopra, per una nostra rapida valutazione e, ove confermato l’improprio utilizzo, per una immediata rimozione.