Myspace, ecco il nuovo rilancio: sarà la musica il focus definitivo

Dopo un biennio molto travagliato, la crescente perdita di traffico e di centralità nel novero dei social network, la drammatica svalutazione e la definitiva vendita da News Corp. alla californiana Specific Media, Myspace si accinge all'ennesimo rilancio e riposizionamento - e, stando a un comunicato ufficiale, il centro della sua attività sarà la musica. Al Dejewski, che occupa la posizione di vice- presidente per il global marketing del gruppo proprietario, ha dichiarato piani ambiziosi in un'intervista rilasciata ad Advertising Age, testata di riferimento del mondo della pubblicità (il settore di appartenenza di Specific Media): "Nessuna altra destinazione musicale può vantare oggi la profondità di relazione che intratteniamo sia con le quattro major musicali che con le decine di milioni di artisti indipendenti e le loro librerie musicali". Quindi? Quindi Myspace cercherà di rappresentare simultaneamente ciò che Vevo, Spotify e iTunes coprono separatamente, anche perchè - pur essendo drasticamente ridotto rispetto agli albori - il traffico dichiarato resta più che rispettabile, con 70 milioni di utenti unici mensili attivi nel mondo, di cui una fascia oscillante tra i 30 e i 40 nei soli Stati Uniti.

Segui Rockol su Instagram per non perderti le notizie più importanti!

© 2020 Riproduzione riservata. Rockol.com S.r.l.
Policy uso immagini

Rockol

  • Utilizza solo immagini e fotografie rese disponibili a fini promozionali (“for press use”) da case discografiche, agenti di artisti e uffici stampa.
  • Usa le immagini per finalità di critica ed esercizio del diritto di cronaca, in modalità degradata conforme alle prescrizioni della legge sul diritto d'autore, utilizzate ad esclusivo corredo dei propri contenuti informativi.
  • Accetta solo fotografie non esclusive, destinate a utilizzo su testate e, in generale, quelle libere da diritti.
  • Pubblica immagini fotografiche dal vivo concesse in utilizzo da fotografi dei quali viene riportato il copyright.
  • È disponibile a corrispondere all'avente diritto un equo compenso in caso di pubblicazione di fotografie il cui autore sia, all'atto della pubblicazione, ignoto.

Segnalazioni

Vogliate segnalarci immediatamente la eventuali presenza di immagini non rientranti nelle fattispecie di cui sopra, per una nostra rapida valutazione e, ove confermato l’improprio utilizzo, per una immediata rimozione.