Franco Battiato al Propaganda di Milano mette tutti d’accordo

Franco Battiato al Propaganda di Milano mette tutti d’accordo
Speriamo che ne facciano un disco live, (magari al posto delle compilation tanto al chilo...), della serata svoltasi martedì scorso (30 settembre) al Propaganda di Milano, nel corso delle registrazioni del programma tv "Night Express" dedicato a Franco Battiato: certo, chiunque abbia ascoltato alla radio (105) il concerto potrebbe adesso avere tra le mani una preziosa cassetta... beato lui! Per i presenti rimane comunque il ricordo di aver assistito ad un’ora e mezza di musica indimenticabile. Il cartellone annuncia, insieme a Battiato, C.S.I. e Carmen Consoli, ma è l’artista catanese ad aprire le danze, con un paio di brani tratti dalla sua produzione più vecchia e famosa: "L’era del cinghiale bianco", "Centro di gravità permanente", "La stagione dell’amore", proposte con un suono rock e asciutto, uno dei più azzeccati proposti da Battiato, sono salutate da un entusiasmo incontenibile. Al pubblico già conquistato Battiato propone una splendida versione di "E ti vengo a cercare" eseguita con i C.S.I.: il Consorzio rimane poi sul palco per la sua "Forma e sostanza", che infiamma i presenti e per un altro paio di pezzi travolgenti, la lenta "Del mondo" e la tiratissima "M’importa ‘na sega". Non approfondiamo il discorso sulle domande del pubblico, e sulle finte domande degli artisti chiamati a farsi un po’ di promozione perché forse sono funzionali ad un discorso televisivo: di certo i presenti non ne sentirebbero la mancanza. Quello che il pubblico vuole, e quello che anche i musicisti sembravano volere, era infatti continuare a suonare. Dopo qualche chiacchiera Battiato torna ad entusiasmare tutti con "La cura" e poi con una versione straordinaria di "Strani giorni": per questo brano lo affianca una splendida Carmen Consoli, la cui voce mette i brividi. Le interruzioni parlate si fanno più serrate, ma arriva comunque il momento dei bis con brani come "Cuccuruccucu" e "Bandiera Bianca" accanto a composizioni tratte dall’ultimo album (fra cui "Di passaggio"). Alla fine arriva sul palco anche Enrico Ghezzi per "Canzone chimica" mentre "..Ein tag aus dem leben des kleinen Johannes" riporta sul palco Giovanni Ferretti dei C.S.I. e Carmen Consoli. Una serata indimenticabile, con Battiato in splendida forma a ripercorrere in un’ora e mezzo i momenti più popolari della sua carriera. Un concerto pieno d’energia e grande musica.
Segui Rockol su Instagram per non perderti le notizie più importanti!
Scheda artista Tour&Concerti Testi
La fotografia dell'articolo è pubblicata non integralmente. Link all'immagine originale
25 ago
Scopri tutte le date

© 2020 Riproduzione riservata. Rockol.com S.r.l.
Policy uso immagini

Rockol

  • Utilizza solo immagini e fotografie rese disponibili a fini promozionali (“for press use”) da case discografiche, agenti di artisti e uffici stampa.
  • Usa le immagini per finalità di critica ed esercizio del diritto di cronaca, in modalità degradata conforme alle prescrizioni della legge sul diritto d'autore, utilizzate ad esclusivo corredo dei propri contenuti informativi.
  • Accetta solo fotografie non esclusive, destinate a utilizzo su testate e, in generale, quelle libere da diritti.
  • Pubblica immagini fotografiche dal vivo concesse in utilizzo da fotografi dei quali viene riportato il copyright.
  • È disponibile a corrispondere all'avente diritto un equo compenso in caso di pubblicazione di fotografie il cui autore sia, all'atto della pubblicazione, ignoto.

Segnalazioni

Vogliate segnalarci immediatamente la eventuali presenza di immagini non rientranti nelle fattispecie di cui sopra, per una nostra rapida valutazione e, ove confermato l’improprio utilizzo, per una immediata rimozione.