Wal-Mart chiude il servizio di download musicale

 

E’ durato 8 anni “Walmart Music Downloads”, il servizio di download musicale a pagamento del colosso americano del retail: con la fine di agosto, il giorno 28, mp3.walmart.com chiuderà infatti i battenti, come ha ufficializzato la società stessa scrivendo ai propri partner.

Wal-Mart continuerà a vendere CD e supporti fisici sia all’interno dei propri negozi sia online e proseguirà anche lo streaming sul proprio sito dedicato, Soundcheck; inoltre garantirà supporto ai clienti che hanno acquistato file con DRM prima del passaggio al formato MP3 avvenuto nel 2008, così che possano fruire regolarmente dei loro file WMA.

Wal-Mart, che contava di inserirsi nel monopolio di Apple dopo il successo di iTunes, ha cercato di competere utilizzando quasi esclusivamente la leva del prezzo e contando sulla sinergia promozionale offerta dalla propria rete di distribuzione: la sua chiusura dimostra di fatto la scarsa sensibilità dei consumatori al fattore prezzo per i file digitali.

Segui Rockol su Instagram per non perderti le notizie più importanti!

© 2020 Riproduzione riservata. Rockol.com S.r.l.
Policy uso immagini

Rockol

  • Utilizza solo immagini e fotografie rese disponibili a fini promozionali (“for press use”) da case discografiche, agenti di artisti e uffici stampa.
  • Usa le immagini per finalità di critica ed esercizio del diritto di cronaca, in modalità degradata conforme alle prescrizioni della legge sul diritto d'autore, utilizzate ad esclusivo corredo dei propri contenuti informativi.
  • Accetta solo fotografie non esclusive, destinate a utilizzo su testate e, in generale, quelle libere da diritti.
  • Pubblica immagini fotografiche dal vivo concesse in utilizzo da fotografi dei quali viene riportato il copyright.
  • È disponibile a corrispondere all'avente diritto un equo compenso in caso di pubblicazione di fotografie il cui autore sia, all'atto della pubblicazione, ignoto.

Segnalazioni

Vogliate segnalarci immediatamente la eventuali presenza di immagini non rientranti nelle fattispecie di cui sopra, per una nostra rapida valutazione e, ove confermato l’improprio utilizzo, per una immediata rimozione.