NEWS   |   Industria / 16/08/2011

Google acquista Motorola

Google acquista Motorola

 

12,5 miliardi di dollari, l’acquisizione monstre di Google: nella più costosa e ambiziosa operazione della sua pur ancora giovane storia, il colosso di Mountain View ha conquistato uno dei marchi storici della telefonia mobile, inglobando al proprio interno la giapponese Motorola. “La nostra acquisizione di Motorola incrementerà la competizione rafforzando il nostro portfolio di brevetti, qualcosa che ci consentirà di proteggere meglio Android dalle minacce anti-concorrenziali da parte di Microsoft, Apple e altre aziende”: queste le parole del CEO Larry Page, che lasciano pochi dubbi sull’intento strategico di una transazione che sarà formalizzata solo dopo il via libera della Federal Trade Commission (un’approvazione che, tecnicamente, dovrebbe ridursi a mera formalità). Google ha inolotre dichiarato agli analisti la propria ferma intenzione di gestire Motorola Mobility come un’azienda totalmente autonoma e separata in modo che l’acquisizione non sia di alcun ostacolo rispetto all’accessibilità e alla vocazione ‘open source’ della piattaforma Android, precisando anche che i maggiori cinque licenziatari di Android hanno manifestato a Google il loro ‘entusiastico supporto’. Motorola, che è stato il primo produttore a sposare Android come sistema operativo, potrà inoltre essere strategica nella convergenza tra mobile e TV: Google è infatti attiva nel segmento della IPTV con la “Google TV smart television initiative” mentre Motorola Mobility è una realtà leader nello sviluppo di set-top box e DVR. Google ha pagato 40 dollari ad azione, riconoscendo un premio del 63% rispetto alla quotazione di Motorola di venerdì scorso.