La Corte californiana scagiona gli Slayer nel caso Pahler

La Corte californiana scagiona gli Slayer nel caso Pahler
Il caso riguardante il presunto coinvolgimento morale degli Slayer nell’omicidio di una quindicenne avvenuto tre anni fa ad opera di tre ragazzini (vedi News), si è risolto momentaneamente in favore della band. La Corte californiana che aveva preso il caso in esame ha infatti ritenuto infondate le accuse presentate dalla famiglia di Elyse Pahler (questo il nome della vittima). I Pahler avevano chiamato in causa oltre agli Slayer, anche la loro casa discografica (la American Recordings e la Sony), rea secondo loro di aver messo sul mercato senza nessun avvertimento, un disco considerato potenzialmente pericoloso soprattutto per le liriche contenute. Dopo questa sentenza il colosso americano sembra però poter tirare un momentano sospiro di sollievo. L’avvocato della difesa Scott Harrington aveva costruito la sua arringa dichiarando che “non c’era alcuna motivazione legale per coinvolgere il gruppo in una tale vicenda”. Dal canto suo, dopo aver appreso della decisione della Corte, l’avvocato Allen Hutkin (il rappresentante legale della famiglia della vittima), ha invece dichiarato di essere fiducioso e che continuerà a perorare la causa dei Pahler.
Segui Rockol su Instagram per non perderti le notizie più importanti!
Scheda artista Tour&Concerti Testi
La fotografia dell'articolo è pubblicata non integralmente. Link all'immagine originale

© 2020 Riproduzione riservata. Rockol.com S.r.l.
Policy uso immagini

Rockol

  • Utilizza solo immagini e fotografie rese disponibili a fini promozionali (“for press use”) da case discografiche, agenti di artisti e uffici stampa.
  • Usa le immagini per finalità di critica ed esercizio del diritto di cronaca, in modalità degradata conforme alle prescrizioni della legge sul diritto d'autore, utilizzate ad esclusivo corredo dei propri contenuti informativi.
  • Accetta solo fotografie non esclusive, destinate a utilizzo su testate e, in generale, quelle libere da diritti.
  • Pubblica immagini fotografiche dal vivo concesse in utilizzo da fotografi dei quali viene riportato il copyright.
  • È disponibile a corrispondere all'avente diritto un equo compenso in caso di pubblicazione di fotografie il cui autore sia, all'atto della pubblicazione, ignoto.

Segnalazioni

Vogliate segnalarci immediatamente la eventuali presenza di immagini non rientranti nelle fattispecie di cui sopra, per una nostra rapida valutazione e, ove confermato l’improprio utilizzo, per una immediata rimozione.