Gli A-ha tornano insieme per il massacro di Oslo

Gli A-ha tornano insieme per il massacro di Oslo

Gli A-ha, che si erano sciolti a fine 2010 dopo vent'anni di carriera con una pausa negli anni Novanta, hanno deciso di tornare assieme per un'occasione estremamente particolare. Morten Harket, Magne Furuholmen e Paul Waaktaar-Savoy si esibiranno il prossimo 21 agosto per ricordare le vittime dell'autobomba di Oslo e il massacro dell'isola di Utoya; le terrificanti azioni, compiute dal fanatico Anders Behring Breivik, hanno scosso profondamente la Norvegia e gli A-ha, tra i gruppi più popolari della nazione scandinava, hanno voluto far sentire la loro partecipazione. Il trio suonerà presso lo Spectrum di Oslo. "Lo scorso 22 luglio noi, come chiunque altro, siamo rimasti sconvolti da queste azioni crudeli che sono totalmente contrarie a tutto ciò in cui crediamo. Siamo grati che ci abbiano chiesto di partecipare alla cerimonia in memoria. Lo facciamo per onorare le vite spezzate e per ringraziare tutti quelli che il 22 luglio si sono prodigati", hanno
affermato. Il maggior successo a livello internazionale degli A-ha rimane l'album "Hunting high and low" del 1985 che conteneva i singoli "Take on me"





Contenuto non disponibile







e "The Sun always shines on TV". Il video che accompagnava "Take on me" colpì molto l'immaginario collettivo in quanto conteneva scene di animazione trattate con la matita in un processo chiamato rotoscoping. Il singolo ebbe bisogno di due riedizioni per entrare nelle classifiche britanniche; alla terza, nel novembre 1985, raggiunse la seconda posizione. L'ultima prova degli A-ha è stata "Foot of the mountain" del giugno 2009, numero 2 in Norvegia e 5 nel Regno Unito.

Segui Rockol su Instagram per non perderti le notizie più importanti!
Scheda artista Tour&Concerti Testi

© 2019 Riproduzione riservata. Rockol.com S.r.l.
Policy uso immagini

Rockol

  • Utilizza solo immagini fotografiche rese disponibili a fini promozionali (“for press use”) da case discografiche e uffici stampa.
  • Usa le immagini per finalità di critica ed esercizio del diritto di cronaca, in modalità degradata conforme alle prescrizioni della legge sul diritto d'autore, utilizzate ad esclusivo corredo dei propri contenuti informativi.
  • Accetta solo fotografie non esclusive, destinate a utilizzo su testate e, quindi, libere da diritti.
  • Pubblica immagini fotografiche dal vivo concesse in utilizzo da fotografi dei quali viene riportato il copyright.
  • È disponibile a corrispondere all'avente diritto un equo compenso in caso di pubblicazione di fotografie il cui autore sia, all'atto della pubblicazione, ignoto.

Segnalazioni

Vogliate segnalarci immediatamente la eventuali presenza di immagini non rientranti nelle fattispecie di cui sopra, per una nostra rapida valutazione e, ove confermato l’improprio utilizzo, per una immediata rimozione.