Rebecca Black lascia la scuola, la prendono in giro

Rebecca Black lascia la scuola, la prendono in giro

Non è proprio bullismo, ma poco ci manca. Rebecca Black, autrice del brano "Friday" che è stato definito "la peggior canzone pop di tutti i tempi" grazie anche ad un passaggio del testo in cui si ricorda che "domani è sabato, e dopo viene domenica", è stata costretta a lasciare la high school. Il network ABC infatti riporta che la giovane cantante ha gettato la spugna dopo che i suoi compagni di scuola l'hanno
ossessionata per mesi; gli altri ragazzi si mettevano a canticchiare "Friday" tutte le volte che la incrociavano, con voce nasale, oppure le domandavano insistentemente che giorno fosse. Ma la "vendetta" di Rebecca, 14 anni, si è già compiuta: mentre chi la sfotteva continuerà a sgobbare a scuola, lei riceverà -la particolare natura delle leggi statunitensi lo consentono- lezioni private a casa senza bisogno che si
presenti all'ex istituto. Intanto la cantante teen-pop ha pubblicato il suo secondo singolo lo scorso 19 luglio. Il disco è intitolato "My moment"





Contenuto non disponibile









e negli USA è stato accolto dalla critica in modo apertamente negativo. Ma, anche in questo caso, Rebecca si è presa una piccola vendetta in quanto il video è stato visto 1 milione di volte nelle sole prime 24 ore online.

Segui Rockol su Instagram per non perderti le notizie più importanti!
Scheda artista Tour&Concerti Testi

© 2019 Riproduzione riservata. Rockol.com S.r.l.
Policy uso immagini

Rockol

  • Utilizza solo immagini fotografiche rese disponibili a fini promozionali (“for press use”) da case discografiche e uffici stampa.
  • Usa le immagini per finalità di critica ed esercizio del diritto di cronaca, in modalità degradata conforme alle prescrizioni della legge sul diritto d'autore, utilizzate ad esclusivo corredo dei propri contenuti informativi.
  • Accetta solo fotografie non esclusive, destinate a utilizzo su testate e, quindi, libere da diritti.
  • Pubblica immagini fotografiche dal vivo concesse in utilizzo da fotografi dei quali viene riportato il copyright.
  • È disponibile a corrispondere all'avente diritto un equo compenso in caso di pubblicazione di fotografie il cui autore sia, all'atto della pubblicazione, ignoto.

Segnalazioni

Vogliate segnalarci immediatamente la eventuali presenza di immagini non rientranti nelle fattispecie di cui sopra, per una nostra rapida valutazione e, ove confermato l’improprio utilizzo, per una immediata rimozione.