Muse, nuovo album: a settembre in studio per il seguito di 'The resistance'

Muse, nuovo album: a settembre in studio per il seguito di 'The resistance'

I Muse entreranno in studio nel corso del prossimo mese di settembre per iniziare le registrazioni di un nuovo album di inediti: a rivelarlo è stato il bassista Chris Wolstenholme, che ha fatto sapere come il trio originario di Teignmouth, nel Devon, passerà direttamente dal palco del Festival di Reading e Leeds direttamente alla sala di ripresa per dare un seguito a "The resistance" del 2009. "A settembre e ottobre saremo in studio a scrivere i brani per il nuovo disco", ha dichiarato ai microfoni della prima emittente radiofonica della BBC Wolstenholme: "Rimarremo sempre una band alla quale piace andare in giro a suonare, quindi questo programma non ci farà sparire dalle scene. Man mano che gli anni passano la tentazione di ridurre i tour si fa sempre più forte, ma a noi salire sul palco continua a piacere. Non riesco ad immaginare i Muse come una di quelle band che tagliano quasi completamente l'attività dal vivo quando sono al lavoro su un nuovo disco".

Contenuto non disponibile


I fan non si facciano illusioni: finché l'album non sarà finito, dal vivo la band non concederà alcuna anticipazione. "E' difficile portare dal vivo le nuove canzoni prima di averle registrate", ha detto Wolstenholme, "Specie oggi, nell'era di Internet, quando una registrazione scadente dal vivo in pochi click può finire in pasto a tutto il mondo. I gruppi tendono a non suonare più le nuove canzoni prima di averle registrate, e noi non faremo eccezione: prima andremo in studio, poi pubblicheremo il disco, e solo in ultima istanza lo porteremo in giro dal vivo".

Segui Rockol su Instagram per non perderti le notizie più importanti!
Scheda artista Tour&Concerti Testi

© 2019 Riproduzione riservata. Rockol.com S.r.l.
Policy uso immagini

Rockol

  • Utilizza solo immagini fotografiche rese disponibili a fini promozionali (“for press use”) da case discografiche e uffici stampa.
  • Usa le immagini per finalità di critica ed esercizio del diritto di cronaca, in modalità degradata conforme alle prescrizioni della legge sul diritto d'autore, utilizzate ad esclusivo corredo dei propri contenuti informativi.
  • Accetta solo fotografie non esclusive, destinate a utilizzo su testate e, quindi, libere da diritti.
  • Pubblica immagini fotografiche dal vivo concesse in utilizzo da fotografi dei quali viene riportato il copyright.
  • È disponibile a corrispondere all'avente diritto un equo compenso in caso di pubblicazione di fotografie il cui autore sia, all'atto della pubblicazione, ignoto.

Segnalazioni

Vogliate segnalarci immediatamente la eventuali presenza di immagini non rientranti nelle fattispecie di cui sopra, per una nostra rapida valutazione e, ove confermato l’improprio utilizzo, per una immediata rimozione.