Coca Cola stringe un accordo con Music Dealers

Come già riferito da Rockol, la società Music Dealers ha stretto un accordo con il gigante alimentare Coca Cola Company che permetterà al colosso di Atlanta di sfruttare su licenza, in oltre 140 Paesi del mondo, il proprio catalogo musicale, ad oggi fornito quasi 6600 brani: le canzoni, stando al contratto siglato dalle controparti, potranno essere utilizzate sia nel contesto di operazioni commerciali che per sincronizzazioni in campagne pubblicitarie. "Quando un artista concede il proprio lavoro alla Coca Cola, sa di potersi affidare ad una struttura forte di una reparto marketing di altissimo profilo", ha dichiarato Eric Sheinkop, amministratore delegato di Music Dealers: "In questo modo, un brano può assicursi a livello mondiale un'esposizione che nemmeno la più potente delle major potrebbe riservare al più celebre dei propri artisti. Questo accordo servirà a lanciare delle carriere". "L'accordo con Music Dealers è il perfetto esempio di come ci stiamo evolvendo", ha chiosato il direttore marketing generale della Coca Cola Emmanuel Seuge: "Per mezzo di questa collaborazione abbiamo guadagnato un partner forte e molto competente in ambito musicale, capace di esprimere le proprie potenzialità elaborando a livello globale un piano di programmazione nel modo più efficente possibile".

    Come già riferito da Rockol, la società Music Dealers ha stretto un accordo con il gigante alimentare Coca Cola Company che permetterà al colosso di Atlanta di sfruttare su licenza, in oltre 140 Paesi del mondo, il proprio catalogo musicale, ad oggi fornito quasi 6600 brani: le canzoni, stando al contratto siglato dalle controparti, potranno essere utilizzate sia nel contesto di operazioni commerciali che per sincronizzazioni in campagne pubblicitarie. "Quando un artista concede il proprio lavoro alla Coca Cola, sa di potersi affidare ad una struttura forte di una reparto marketing di altissimo profilo", ha dichiarato Eric Sheinkop, amministratore delegato di Music Dealers: "In questo modo, un brano può assicursi a livello mondiale un'esposizione che nemmeno la più potente delle major potrebbe riservare al più celebre dei propri artisti. Questo accordo servirà a lanciare delle carriere". "L'accordo con Music Dealers è il perfetto esempio di come ci stiamo evolvendo", ha chiosato il direttore marketing generale della Coca Cola Emmanuel Seuge: "Per mezzo di questa collaborazione abbiamo guadagnato un partner forte e molto competente in ambito musicale, capace di esprimere le proprie potenzialità elaborando a livello globale un piano di programmazione nel modo più efficente possibile".

Segui Rockol su Instagram per non perderti le notizie più importanti!

© 2021 Riproduzione riservata. Rockol.com S.r.l.
Policy uso immagini

Rockol

  • Utilizza solo immagini e fotografie rese disponibili a fini promozionali (“for press use”) da case discografiche, agenti di artisti e uffici stampa.
  • Usa le immagini per finalità di critica ed esercizio del diritto di cronaca, in modalità degradata conforme alle prescrizioni della legge sul diritto d'autore, utilizzate ad esclusivo corredo dei propri contenuti informativi.
  • Accetta solo fotografie non esclusive, destinate a utilizzo su testate e, in generale, quelle libere da diritti.
  • Pubblica immagini fotografiche dal vivo concesse in utilizzo da fotografi dei quali viene riportato il copyright.
  • È disponibile a corrispondere all'avente diritto un equo compenso in caso di pubblicazione di fotografie il cui autore sia, all'atto della pubblicazione, ignoto.

Segnalazioni

Vogliate segnalarci immediatamente la eventuali presenza di immagini non rientranti nelle fattispecie di cui sopra, per una nostra rapida valutazione e, ove confermato l’improprio utilizzo, per una immediata rimozione.