Dance 'made in Italy' ed etichette estere nel mirino del MEI 2001

Dance 'made in Italy' ed etichette estere nel mirino del MEI 2001
Apertura ai produttori della dance commerciale italiana e scambi professionali con i maggiori marchi indipendenti stranieri: così il MEI, Meeting delle Etichette Indipendenti (vedi news), pensa di rafforzare ulteriormente profilo ed immagine dopo un’edizione, quella del 2000, che ha visto accorrere a Faenza, tra il 25 e il 26 novembre scorsi, 6000 visitatori e 150 espositori, oltre a un centinaio di band esibitesi dal vivo nel corso della due giorni.
L’agenda degli organizzatori della rassegna prevede anche un incontro, nella prima parte dell’anno, con il Ministro per i Beni Culturali Giovanna Melandri (che ha inaugurato il MEI 2000) per discutere di iniziative a sostegno della musica indipendente in Italia, nonché la possibile iscrizione di AudioCoop (cooperativa che associa già oltre 80 etichette indipendenti italiane) nelle fila dell’organizzazione di categoria AFI.
Il MEI 2001 avrà invece luogo a Faenza nei giorni 23 e 24 novembre. Tra gli artisti premiati nel corso deledizione figurano i Baustelle (miglior album d’esordio secondo il settimanale Mucchio Selvaggio), Alcoor (miglior demotape scelto da Rockerilla), Hangin’ on a Thread (miglior sito Web) e K (miglior band sconosciuta selezionata da Music File Magazine).
Segui Rockol su Instagram per non perderti le notizie più importanti!

© 2019 Riproduzione riservata. Rockol.com S.r.l.
Policy uso immagini

Rockol

  • Utilizza solo immagini fotografiche rese disponibili a fini promozionali (“for press use”) da case discografiche e uffici stampa.
  • Usa le immagini per finalità di critica ed esercizio del diritto di cronaca, in modalità degradata conforme alle prescrizioni della legge sul diritto d'autore, utilizzate ad esclusivo corredo dei propri contenuti informativi.
  • Accetta solo fotografie non esclusive, destinate a utilizzo su testate e, quindi, libere da diritti.
  • Pubblica immagini fotografiche dal vivo concesse in utilizzo da fotografi dei quali viene riportato il copyright.
  • È disponibile a corrispondere all'avente diritto un equo compenso in caso di pubblicazione di fotografie il cui autore sia, all'atto della pubblicazione, ignoto.

Segnalazioni

Vogliate segnalarci immediatamente la eventuali presenza di immagini non rientranti nelle fattispecie di cui sopra, per una nostra rapida valutazione e, ove confermato l’improprio utilizzo, per una immediata rimozione.