Azione di polizia a Glasgow, via le magliette dei Cradle Of Filth

Azione di polizia a Glasgow, via le magliette dei Cradle Of Filth
La polizia di Glasgow è entrata in azione al Tower Records di Argyle Street ordinando la rimozione immediata di alcune magliette dei black metallers Cradle Of Filth. Le t-shirt in questione sono quelle che maggiormente hanno creato lagnanze durante le ultime stagioni, le ormai famose “Jesus is a cunt” che vedono una suora intenta a masturbarsi. Il giorno successivo la Tower ha però messo nuovamente in vendita lo stock di magliette che, grazie al passaparola dei ragazzi della città scozzese, è presto andato esaurito. Nel ’98 lo stesso indumento aveva portato addirittura all’arresto di un fan dei Cradle a Gloucester e dello stesso batterista del gruppo, Nicholas Barker, a Dover. Il leader della formazione, Dani Davey, dopo aver sentito la notizia ha affermato che “è comico che una maglietta così vecchia possa provocare questo tipo di reazioni”.
Segui Rockol su Instagram per non perderti le notizie più importanti!
Scheda artista Tour&Concerti Testi
La fotografia dell'articolo è pubblicata non integralmente. Link all'immagine originale

© 2020 Riproduzione riservata. Rockol.com S.r.l.
Policy uso immagini

Rockol

  • Utilizza solo immagini e fotografie rese disponibili a fini promozionali (“for press use”) da case discografiche, agenti di artisti e uffici stampa.
  • Usa le immagini per finalità di critica ed esercizio del diritto di cronaca, in modalità degradata conforme alle prescrizioni della legge sul diritto d'autore, utilizzate ad esclusivo corredo dei propri contenuti informativi.
  • Accetta solo fotografie non esclusive, destinate a utilizzo su testate e, in generale, quelle libere da diritti.
  • Pubblica immagini fotografiche dal vivo concesse in utilizzo da fotografi dei quali viene riportato il copyright.
  • È disponibile a corrispondere all'avente diritto un equo compenso in caso di pubblicazione di fotografie il cui autore sia, all'atto della pubblicazione, ignoto.

Segnalazioni

Vogliate segnalarci immediatamente la eventuali presenza di immagini non rientranti nelle fattispecie di cui sopra, per una nostra rapida valutazione e, ove confermato l’improprio utilizzo, per una immediata rimozione.