Giappone: arriva la musica a pagamento sui cellulari DoCoMo

Come già preannunciato (vedi news), l’operatore di telefonia mobile giapponese NTT DoCoMo si accinge a rendere disponibile un’opzione che consentirà ai suoi abbonati, possessori di cellulari wireless multimediali, di effettuare download musicali a pagamento. Il servizio, battezzato M-Stage Music, dovrebbe partire il 15 gennaio con un’offerta iniziale consistente in un catalogo di 500 brani musicali licenziati da etichette nipponiche come Avex, Pony Canyon e Pioneer LDC. Gli utenti pagheranno da uno a tre dollari per canzone, oltre a un canone mensile di circa 1 dollaro e 70 e 12 cent per ogni minuto di connessione telefonica necessario allo scaricamento. L’infrastruttura necessaria alla fruizione del servizio è gestita da AirMedia, una joint venture tra DoCoMo e la compagnia di elettronica di consumo Matsushita.
Segui Rockol su Instagram per non perderti le notizie più importanti!

© 2021 Riproduzione riservata. Rockol.com S.r.l.
Policy uso immagini

Rockol

  • Utilizza solo immagini e fotografie rese disponibili a fini promozionali (“for press use”) da case discografiche, agenti di artisti e uffici stampa.
  • Usa le immagini per finalità di critica ed esercizio del diritto di cronaca, in modalità degradata conforme alle prescrizioni della legge sul diritto d'autore, utilizzate ad esclusivo corredo dei propri contenuti informativi.
  • Accetta solo fotografie non esclusive, destinate a utilizzo su testate e, in generale, quelle libere da diritti.
  • Pubblica immagini fotografiche dal vivo concesse in utilizzo da fotografi dei quali viene riportato il copyright.
  • È disponibile a corrispondere all'avente diritto un equo compenso in caso di pubblicazione di fotografie il cui autore sia, all'atto della pubblicazione, ignoto.

Segnalazioni

Vogliate segnalarci immediatamente la eventuali presenza di immagini non rientranti nelle fattispecie di cui sopra, per una nostra rapida valutazione e, ove confermato l’improprio utilizzo, per una immediata rimozione.