Nashville: chiude il museo del country - avrà in una nuova sede

Il 31 dicembre 2000 ha chiuso i battenti dopo 33 anni la Nashville's Country Music Hall of Fame and Museum. A maggio verrà sostituita da un nuovo, più grande museo – sempre nella capitale del country. Nella nuova struttura, del valore di 37 milioni di dollari (75 miliardi di lire). Oltre ai cimeli della vecchia Hall of Fame fondata nel 1967 dal cantante Tex Ritter (tra questi, la Cadillac dorata di Elvis Presley) e visitata da 250.000 persone l ‘anno, ci saranno parecchie innovazioni. In particolare, una sala da concerto, e un juke-box virtuale che consentirà ai visitatori di farsi un CD con le canzoni più gradite tra quelle ascoltate durante la giornata.

Dall'archivio di Rockol - Music Biz Cafe, parla Andrea Micciché (NUOVOIMAIE)
Segui Rockol su Instagram per non perderti le notizie più importanti!

© 2020 Riproduzione riservata. Rockol.com S.r.l.
Policy uso immagini

Rockol

  • Utilizza solo immagini e fotografie rese disponibili a fini promozionali (“for press use”) da case discografiche, agenti di artisti e uffici stampa.
  • Usa le immagini per finalità di critica ed esercizio del diritto di cronaca, in modalità degradata conforme alle prescrizioni della legge sul diritto d'autore, utilizzate ad esclusivo corredo dei propri contenuti informativi.
  • Accetta solo fotografie non esclusive, destinate a utilizzo su testate e, in generale, quelle libere da diritti.
  • Pubblica immagini fotografiche dal vivo concesse in utilizzo da fotografi dei quali viene riportato il copyright.
  • È disponibile a corrispondere all'avente diritto un equo compenso in caso di pubblicazione di fotografie il cui autore sia, all'atto della pubblicazione, ignoto.

Segnalazioni

Vogliate segnalarci immediatamente la eventuali presenza di immagini non rientranti nelle fattispecie di cui sopra, per una nostra rapida valutazione e, ove confermato l’improprio utilizzo, per una immediata rimozione.